One-Punch Man: nel capitolo 115 assistiamo al ritorno di Saitama!

One-Punch Man: nel capitolo 115 assistiamo al ritorno di Saitama!
di

Il covo dei mostri è un inferno, con battaglie di qua e di là che coinvolgono eroi fortissimi e mostri ugualmente potenti. I ranghi più elevati di entrambe le fazioni stanno dando vita a battaglie letali che finora hanno già visto dei vincitori, come Atomic Samurai. Ma intanto, che fine ha fatto il protagonista di One-Punch Man?

Il capitolo 115 di One-Punch Man si intitola "Incontro" e mette in mostra nella sua primissima pagina la bella Fubuki mentre posa con un abito estivo. La storia riprende da Puri Puri Prisoner che sfonda una parete e si trova in una stanza con una misteriosa figura incatenata alla parete. Avvicinandosi, si scopre in realtà che l'uomo è Garo, che rinviene, spezza le catene e colpisce con una raffica di attacchi l'eroe di classe S in una spettacolare tavola doppia.

Puri Puri Prisoner si rende conto di aver risvegliato una bestia letale, avendo subito danni nonostante abbia resistito il più possibile. Intanto Saitama è nel labirinto del covo dei mostri e non riesce a trovare l'uscita, vagando quindi senza meta. Intanto, sconfigge tutti i mostri temibili che gli si mettono sulla strada con la solita nonchalance, ma in un corridoio si imbatte nell'eroe Flashy Flash. Questo dapprima, dietro un angolo, non lo riconosce e attacca il protagonista di One-Punch Man, che però evita il fendente senza problemi.

Nonostante lo sguardo di Saitama, Flashy Flash ritenta il colpo, stavolta conscio di avere davanti un eroe di scarso valore e non un mostro. Tuttavia, Saitama blocca la lama senza problemi. Dopo aver deciso di collaborare, Flashy Flash è convinto di poter seminare Saitama e tornare nel covo dei mostri da solo, tuttavia l'eroe protagonista riesce a tenere il passo con facilità. Quali avventure aspettano questo strano duo?

Quanto è interessante?
3