Tale padre tale figlio. Il karma agisce anche in My Hero Academia

Tale padre tale figlio. Il karma agisce anche in My Hero Academia
di

La quarta stagione di My Hero Academia dopo sei mesi pieni di messa in onda, è alla fine, con dispiacere di molti, giunta a conclusione. È stata una stagione ricca di emozioni, una stagione che ci ha regalato combattimenti mozzafiato, proprio come l'ultimo andato in scena proprio nell'episodio conclusivo e che ha infiammato i cuori dei fan.

Se hai visto l'ultimo episodio o hai letto il manga, allora saprai benissimo che stiamo parlando di Endeavor, il neo-eroe numero uno, contro il misterioso Nomu spuntato dal nulla. Un Nomu dalla forza mostruosa, il più forte che sia mai comparso fin ora e che ha messo in serie difficoltà l'eroe di fuoco, lasciandogli anche un regalino che gli farà sempre tornare alla memoria il giorno in cui è stato eletto ufficialmente al popolo come il nuovo eroe numero uno del Giappone.

Perché, poco prima che la minaccia facesse il suo ingresso in città, Endeavor aveva fatto il suo debutto davanti alla folla come il successore di All Might. Aveva accettato il fardello della responsabilità di sostituire e prendere l'eredità del Simbolo della Pace, dell'eroe più forte che il mondo abbia mai visto.

Il combattimento ha messo alla prova Endeavor, ma il risultato è servito alla gente come testimonianza del cambiamento dell'ex numero due, è servito per dare nuova speranza al mondo, speranza che il ritiro definitivo di All Might aveva un po' spento. Ma Endeavor alla sua prima e vera prova come successore dell'ex Simbolo della Pace ha risposto presente. Ha mostrato al mondo che è disposto a sacrificare anche la sua vita pur di proteggere tutti e di essere degno di portare il titolo che gli è stato assegnato.

È stata la sua tenacia, la voglia di essere all'altezza e di fare ammenda per il male che ha fatto in passato a portarlo alla vittoria anche se, come dicevamo a inizio articolo, ciò gli è costato un grave infortunio al viso, infortunio che con molta probabilità lascerà una cicatrice o un segno ben evidente. Cosa ironica, se ci pensate. A causa sua e dei suoi comportamenti il figlio Shoto porta una cicatrice all'occhio e adesso, lui, è stato marchiato allo stesso modo.

Destino, possiamo chiamarlo, oppure karma, in ogni caso, qui, Horikoshi si è dimostrato un abile parca.

Cosa ne pensi di questo finale di stagione e di Endeavor come nuovo eroe numero uno del Giappone? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

L'ultimo episodio di My Hero Academia 4 omaggia Black Clover e Fairy Tail.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2