Il passato di Kirishima si mostra nella quinta puntata di My Hero Academia 4

Il passato di Kirishima si mostra nella quinta puntata di My Hero Academia 4
di

Con l'episodio cinque della quarta stagione di My Hero Academia, la serie animata è entrata nel vivo degli eventi che caratterizzeranno l'intero arco narrativo, gettando le prime basi per ciò che verrà e seminando i primi misteri, puntata dopo puntata, che andranno piano piano a risolversi.

Ma ciò che più di ogni altra cosa è stata messa in evidenza, è l'incredibile progresso che Red Riot ha compiuto come eroe, oltre a far luce sul suo carattere, su quella tenacia invalicabile che non vacilla neanche davanti alle situazioni più pericolose e difficili. Durante una missione sul campo, sotto l'ala protettrice di Fat Gum, si rende protagonista indiscusso della giornata, conquistando l'ovazione della folla e del suo stesso tutore. Infatti, sfoggiando la sua nuova modalità: Red Riot Unbreakable, che porta l'indurimento del corpo alla massima potenza, riesce non solo a tener testa al suo avversario che potenziato dalla droga è munito di lame affilatissime, ma riesce anche ad avere la meglio.

Grazie ai dure allenamenti a cui si è sottoposto all'accademia, alla sua tenacia e alla voglia di non essere da meno rispetto ai compagni che lui reputa più forti, l'apprendista eroe riesce a superare i limiti, raggiungendo un livello più alto. Ed è proprio sul finale di puntata, mentre Kirishima viene osannato da tutti come salvatore, che il passato del ragazzo si presenta alla porta sotto forma di flashback, rivelandoci ciò che ha spinto Red Riot a divenire, appunto, Red Riot.

Nel passato assistiamo a un giovane Kirishima che si imbatte in una minaccia che non aveva mai visto prima. Un essere gigante, che sembra alla ricerca di qualcosa o di qualcuno, è pericolosamente vicino a Ashido, un'aspirante eroina sempre della Classe 1-A come lui, sotto gli occhi spaventati e impotenti di un Kirishima incapace di intervenire. Troppo terrorizzato anche solo al pensiero di agire contro una minaccia mostruosa come quella, è proprio tale situazione a spingere il ragazzo verso la strada degli eroi. Aver vissuto un'esperienza come quella fa capire a Kirishima qual è la via che vuole intraprendere: divenire un eroe professionista, per essere più forte e in grado di fronteggiare qualsiasi situazione a testa alta e senza paura delle conseguenze.

È il passato a far di noi ciò che siamo nel presente e questo Red Riot lo sa bene.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2