Perché gli eventi inediti presentati nell'anime di Boruto potrebbero essere un problema?

Perché gli eventi inediti presentati nell'anime di Boruto potrebbero essere un problema?
di

Boruto: Naruto Next Generation è ormai in circolazione da diversi anni. Dopo la fine di Naruto il manga ha avuto inizio nel 2016, mentre la serie televisiva nel 2017, ma per chi in questi anni ha avuto modo di seguirli entrambi, saprà bene che l'anime, per più di un anno ha portato avanti una storia del tutto inedita per nulla collegata al manga.

Mentre la saga dei Banditi Mujina, nella controparte cartacea è venuta subito dopo la battaglia contro Momoshiki, presentata la prima volta nel Movie di Boruto, non è stata la stessa cosa per l'anime che, invece, ha portato in scena una serie di eventi e saghe inedite anche piuttosto lunghe che, a oggi, potrebbero creare qualche problema nel ricollegarsi nuovamente alla trama seguita dal manga e soprattutto alla storia che ruota intorno al Karma, il sigillo che Momoshiki ha lasciato sul palmo della mano di Boruto.

Con gli ultimi avvenimenti del manga che ha approfondito ancora di più alcuni aspetti del mistero che ruota intorno al Karma e l'anime che sta iniziando, finalmente, a seguire le orme tracciate dalla controparte cartacea, sono saltati agli occhi alcuni aspetti che potrebbero creare qualche problema.

Seguendo il manga sappiamo benissimo che, fin dagli inizi, tutta la storia, ogni passo che è stato compiuto, ruotava intorno al sigillo che Boruto ha ricevuto e al mistero che si nascondeva dietro. Dopo la saga di Momoshiki c'è stata quella dei Banditi Mujina che è servita soltanto per dare al pubblico le prime avvisaglie di ciò che il Karma avrebbe rappresentato. Per cui, se nella parte cartacea la trama si è rivelata fluida, coerente e ben delineata, lo stesso non si può dire nell'anime. Poiché con tutte le saghe inedite aggiunte tra la morte di Momoshiki e l'arrivo dei Banditi Mujina ci sono alcuni aspetti del Karma che suonano stonati e che, da qui in poi, sembrerebbero anche poco veritiere.

Se seguite il manga, allora sapete benissimo che il Karma e il suo potere si è attivato più volte quando Boruto si è trovato in pericolo, delineando subito un quadro di interesse incentrato proprio su tale sigillo. Nell'anime, invece, dalla morte di Momoshiki agli episodi che ora andranno in onda e che seguiranno il manga, del Karma non si è parlato affatto, come se non fosse mai esistito. Per cui già ora sembra strano che con tutti i nemici che Boruto ha affrontato nell'anime il Karma non si sia mai manifestato, ancora più strano parrà non appena la serie, seguendo il manga, comincerà a parlare con più insistenza tirandolo fuori proprio nelle battaglie decisive.

Dunque ora le strade che i produttori potranno seguire sono due. O cercano di trovare una scusa al motivo per il quale il sigillo non si è mai manifestato in precedenza, oppure far finta di niente puntando sul fatto che molti degli appassionati siano a conoscenza di come le precedenti puntate fossero inedite e non seguissero la storia originale tracciata dal manga.

Tu cosa ne pensi? Secondo te questa mancanza potrebbe rivelarsi un problema, oppure no? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

Forte dimostrazione di fiducia nell'ultimo episodio di Boruto: Naruto Next Generations.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3