di

Senza tempo, un must watch per chiunque sia, anche solamente un minimo, appassionato di anime. Queste, probabilmente, sono le uniche frasi che potrebbe descrivere Neon Genesis Evangelion. Ma perché guardare l'indimenticabile serie firmata Hideaki Anno a distanza di così tanto tempo dal debutto? Ce lo spiega Netflix Italia.

A distanza di qualche tempo dal primo episodio, Netflix Italia è tornato con un nuovo video della serie "Perché guardare". Questa volta, dopo Demon Slayer, il protagonista del filmato, a cura di Giulia Ausani, è Neon Genesis Evangelion.


"Neon Genesis Evangelion è senza dubbio uno dei titoli FONDAMENTALI per farsi una cultura sugli anime", recita la descrizione del video. "In questo secondo episodio di A LEZIONE DI ANIME, vi spieghiamo perché, chi si avvicina a questo meraviglioso mondo dell’animazione, prima di tutto, deve guardare lo storico titolo di Hideaki Anno uscito nel 1995".

"È impossibile spiegare alla perfezione un anime complesso e stratificato come Neon Genesis Evangelion in pochi minuti. Basti pensare che è ancora oggetto di discussioni e analisi anche dopo 25 anni dalla messa in onda del primo episodio".

"È un anime di genere mecha, ma di fatto prende un genere all'epoca popolarissimo e lo decostruisce ribaltando stereotipi, concentrandosi soprattutto su un esplorazione filosofica ed esistenzialista dell'essere umano. Evangelion è un cult che ha cambiato per sempre il panorama degli anime, sia a livello produttivo che artistico, aprendo la strada non solo a nuovi stili e archetipi, ma anche a un approccio più d'autore all'animazione".

Per conoscere in maniera più approfondita l'opera di Hideaki Anno, vi lasciamo al video completo. Vi ricordiamo che una sontuosa edizione home video di Neon Genesis Evangelion sta per arrivare in Italia.

Quanto è interessante?
4