Perché Roberto non porta Tsubasa in Brasile? La fine del primo arco di Holly e Benji

Perché Roberto non porta Tsubasa in Brasile? La fine del primo arco di Holly e Benji
di

La vita di Tsubasa Oozora, conosciuto in italia come Oliver Hutton o semplicemente Holly, è indissolubilmente legata a un pallone, ma sarà anche fortemente influenzata da un personaggio particolare. Proprio all'inizio della storia di Yoshihiro Takahashi abbiamo conosciuto Roberto Sedinho, o Roberto Hongo in originale, un ex calciatore.

Il giovanissimo Tsubasa, che ai tempi frequentava solo le elementari, fu fortemente influenzato dalla presenza di Roberto. Infatti l'ex calciatore di fama internazionale seguì passo passo i primi allenamenti di Holly e gli diede molti consigli importanti che ancora tutt'oggi sono preziosi per il giovane capitano.

Il sogno di Holly era di seguire Roberto in Brasile, strappandogli una promessa. Eppure, alla fine del primo torneo di calcio che vediamo nella saga di Holly e Benji, il brasiliano va via da solo. Il perché di questa scelta è presto spiegato: alla fine del primo torneo giocato, Holly andava ancora alle elementari ed era troppo giovane per lasciare famiglia e cari. Tutto questo verrà spiegato al ragazzo con una lettera; l'allenatore però lasciò a Holly anche un quaderno, ricco di consigli con cui migliorare le proprie tecniche e il proprio gioco.

La carriera di Holly continuerà fino a che non andrà in Brasile, riunendosi al proprio mentore.

Quanto è interessante?
2