Pixar: incassi soddisfacenti per "Up"

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Il nuovo film della Pixar, Up, sta riscuotendo un buon successo nei botteghini americani dopo un pò di tempo dall' uscita dello stresso film al cinema. Gli incassi, che si aggirano intorno ai 224 milioni di dollari, qualcosa in più del premiato Wall-E, che si è fermato a poco meno, sono cresciuti qualche settimana dopo la distribuzione della pellicola, situazione che in genere vede un dimezzamento dei guadagnati rispetto alla prima settimana, la quale si registra sempre il picco.

Maggiori informazioni dall' articolo del sito Licensing Italia:

Primi risultati per l'ultimo film Pixar: "UP"

L'ultimo lungometraggio Pixar, "UP", sta ottenendo al botteghino negli USA un buon risultato sulla lunga distanza, dopo l'incasso soddisfacente ma non esaltante del primo week-end.

Solitamente, dopo la prima settimana nelle sale, i guadagni di un film registrano una flessione che si aggira sul 50% in meno, ma Up nel suo secondo e terzo week-end di programmazione ha avuto un calo di pubblico rispettivamente del 35% e del 30%; questo si è tradotto in un incasso di 44,3 e 30,5 milioni di dollari. Nel quarto week-end  il film ha incassato ancora 21,3 milioni di dollari.

La cifra complessiva delle prime quattro settimane raggiunge così  i 224,1 milioni di dollari, un incasso superiore ai 223,8 milioni di dollari del premio Oscar  "Wall-E".

Nel frattempo è stato annunciato che Pete Docter, regista di "Up", dirigerà il secondo "Monsters & co." dopo che nel 2001 aveva diretto il primo film.