Pokémon: 5 mostriciattoli tascabili che Ash non avrebbe dovuto abbandonare

Pokémon: 5 mostriciattoli tascabili che Ash non avrebbe dovuto abbandonare
di

L'avventura di Ash Ketchum è partita, ormai oltre un decennio fa, con l'obiettivo di diventare il miglior allenatore Pokémon al mondo e con il sogno di catturare tutti i mostriciattoli tascabili. Tuttavia, pur di rispettare il suo credo da allenatore ha rinunciato ad alcuni esseri fortissimi che ora avrebbero potuto fargli comodo.

Pokémon che avrebbe fatto la differenza nel corso del suo viaggio nella Regione di Galar è sicuramente Charizard. Il rapporto tra i due risale a Kanto, quando Ash salvò un piccolo Charmander abbandonato. Addestrandolo, fino a farlo diventare un Charizard, il ragazzo non riuscì più a farsi rispettare dal Pokémon, che venne tristemente lasciato nella Valle dei Draghi per consentirgli di diventare più potente. I due si sono riuniti durante il viaggio a Unima, ma al termine dell'avventura Ash ha lasciato Charizard con il Professor Oak.

Il legame che unisce Ash a Greninja è diverso rispetto a qualsiasi altro mostriciattolo. Quando il Pokémon era solo un piccolo Froakie, chiese all'allenatore di catturarlo dopo aver assistito a uno scontro tra Pikachu e il Team Rocket. Da quel momento, il duo si è allenato duramente, sfiorando imprese leggendarie e vincendo numerose battaglie. Tuttavia, Ash e Greninja si sono dovuti separare per colpa del Team Flare. Con lui al suo fianco, gli allenatori di Galar avrebbero avuto un serio problema di cui occuparsi.

Uno dei primi Pokémon catturati da Ash durante i suoi primi passi fu un Caterpie. Portandolo a evolversi in un Butterfree in una maniera indimenticabile, la farfalla resterà per sempre nei cuori degli appassionati sebbene il duo si sia separato presto. Ash decise infatti di rispettare i sentimenti di Butterfree e di lasciarlo in libertà, ma un Pokémon di tipo insetto/volante in grado d'imparare mosse psichiche gli sarebbe stato certamente utilissimo.

Un altro Pokémon che ha accompagnato Ash per pochissimo tempo è Primeape, lasciato ad allenarsi con un allenatore di tipo Lotta a causa della sua natura fin troppo aggressiva. Da quel momento della scimmia non c'è più stata traccia, ma la potenza dei suoi colpi avrebbe aiutato Ash a sconfiggere numerosi rivali.

Durante il suo viaggio Ash ha dunque liberato in natura o presso altri allenatori tantissimi dei suoi amati Pokémon. Un altro esempio è Goodra, pseudo leggendario che all'epoca era una delle creature più forti della sua squadra. Il Pokémon di tipo Drago, specializzato in offesa, lo avrebbe potuto portare a raggiungere il suo sogno. E voi cosa ne pensate? Ricordate qualche altro Pokémon lasciato indietro da Ash? Scopriamo inoltre quali sono stati i Pokémon più forti allenati da Ash. Il protagonista di Pokémon Esplorazioni potrebbe aver catturato un leggendario.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2