Pokémon, che fine ha fatto il Charizard di Ash? Storia di un rapporto complicato

Pokémon, che fine ha fatto il Charizard di Ash? Storia di un rapporto complicato
di

Uno dei primi Pokémon catturati da Ash Ketchum nella sua carriera da allenatore è stato Charmander, uno degli starter di Kanto. Ricordate la loro storia? E che fine ha fatto quel Charmander ormai diventato Charizard? Ripercorriamo la storia dell'anime di Pokémon con il duo.

Gli allenatori di Pokémon possono essere crudeli e Damian lo fu senz'altro. Il ragazzo abbandonò il suo Charmander su una roccia nell'episodio "Un nuovo pokémon" della prima stagione, ambientata a Kanto. Mentendogli e dicendogli che sarebbe tornato più tardi, il pokémon viene trovato da Ash in condizioni gravi. Nonostante l'offerta e il tentativo di cattura di Ash, Charmander rimane ad aspettare il suo allenatore. Il tempo passa e Ash incontra Damian, scoprendo che quest'ultimo non ha la minima intenzione di riprendersi Charmander. Il protagonista di Pokémon accorre così a salvare la creatura e da lì si salda un legame che porta all'ingresso di Charmander nella squadra.

Battaglia dopo battaglia, Charmander acquisisce sempre più esperienza fino ad evolvere in Charmeleon nell'episodio 43 "Il mago Melvin", ma da qui in poi il pokémon diventerà arrogante e disobbediente. Sarà quindi poco utile ad Ash negli scontri successivi, seguendo il proprio istinto e non gli ordini dell'allenatore. Dopo essersi evoluto in Charizard, questo tiro alla fune continua finché nell'episodio 59 "Sfida vulcanica", il pokémon non nota la sinergia tra Magmar e Blaine. Da quel momento in poi diventerà una spalla fondamentale nell'economia della carriera di Ash, affiancandolo per tutto il viaggio di Kanto e poi a Johto.

In particolare a Johto, Charizard si rivela essere troppo potente contro i pokémon degli altri allenatori, mentre nell'episodio "La valle dei draghi" scoprirà di non essere all'altezza dei Charizard selvatici. Alla fine, Ash decide di lasciare lì il suo pokémon ad allenarsi mentre lui corre via, sapendo che se fosse tornato indietro non sarebbe riuscito a salutarlo. Solo nel finale dell'anime a Johto lo rivediamo e darà il suo contributo contro Gary, perdendo però contro il Blaziken di Harrison dopo una durissima battaglia.

Da quel momento in poi, Charizard apparirà sempre meno nell'anime di Pokémon. Verrà richiamato ogni tanto in Pokémon - Serie Rubino e Zaffiro e poi in Pokémon - Serie Bianco e Nero, saltando quindi la quarta generazione. Nella quinta inizierà un rapporto di rivalità con il Dragonite di Iris e le battaglie di quegli episodi saranno le ultime in cui apparirà Charizard. Infatti, non appare nella serie X e Y mentre nella serie Sole e Luna gli verrà concessa un'apparizione solo tramite flashback, con Ash che ricorda i momenti in cui incontrò Charmander.

I fan che vogliono rivedere Charizard dovranno sperare nei nuovi episodi di Pokémon: Esplorazioni, ormai giunto a un anno e mezzo di vita.

Quanto è interessante?
2