Pokémon: Coco non supera Demon Slayer, è secondo ai botteghini giapponesi

Pokémon: Coco non supera Demon Slayer, è secondo ai botteghini giapponesi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo il rinvio dal 10 luglio a questo finale di 2020, finalmente ha fatto il suo esordio nei cinema giapponesi il ventitreesimo lungometraggio del franchise di Pokémon. Ash e i suoi amici mostriciattoli tornano al cinema per incontrare una creatura inedita e preparata per l'occasione insieme a nuovi personaggi.

In questa versione che sembra ispirata a Tarzan, Ash incontra Zarude, uno dei pokémon più misteriosi di questa generazione. E anche gli spettatori giapponesi hanno potuto incontrarlo dato che Pokémon: Coco è finalmente arrivato nelle sale.

L'esordio di Pokémon: Coco al cinema è stato buono ma non abbastanza per classificarsi al primo posto. Infatti, il nuovo lungometraggio ha dovuto cedere allo strapotere di Demon Slayer Movie: Infinity Train che oramai da 11 settimane è fisso in prima posizione, cosa che lo ha portato a superare lo storico record de La Città Incantata dello Studio Ghibli.

Il podio si chiude invece con Poupelle of Chimney Town dello Studio 4°C che supera il live action di The Promised Neverland e il nuovo film di Doraemon. Ma questa settimana c'è stato anche un altro film che ha iniziato la sua corsa nelle sale, ovvero Josee, the Tiger and the Fish di Studio Bones, classificatosi nono.

Quanto è interessante?
1