Pokémon: c'è un mostriciattolo ispirato a Jurassic Park, ecco quale

Pokémon: c'è un mostriciattolo ispirato a Jurassic Park, ecco quale
di

Il capolavoro di Steven Spielberg, Jurassic Park, è uno dei film più importanti dell'intera industria cinematografica, un prodotto che ha fortemente ispirato intere generazioni. Allo stesso modo, altrettante opere importanti, proprio come il franchise dei Pokémon, hanno citato l'iconica pellicola del 1993.

I mitici Pocket Monsters, infatti, sono fortemente ispirati alla cultura popolare, prendendo in prestito le loro origini dal mondo della mitologia e della tradizione culturale. E non è un caso, a tal proposito, che il design di alcuni di questi buffi mostriciattoli siano stati presi direttamente dall'universo cinematografico hollywoodiano. Nella fattispecie, uno di essi, Aerodactyl, ha un'origine davvero bizzarra.

A rivelare la curiosità è il solito Dr. Lava's Lost Pokemon, appassionato a 360° del celebre franchise, che ha raccontato nel suo ultimo post su Twitter la citazione che si nasconde dietro la figura di Aerodactyl. L'utente, infatti, ha spiegato come nel film Jurassic Park i dinosauri siano ricreati tramite il DNA delle mosche intrappolate nell'ambra, allo stesso modo di come è possibile ottenere il Pokémon sopra citato nell'omonimo videogioco di "Rosso" e "Verde". Aerodactyl, infatti, viene resuscitato grazie a un'ambra antica, un elemento chiave che nell'artwork ufficiale viene mostrato esattamente come il preziosissimo oggetto della pellicola di Spielberg, ovvero con una zanzara all'interno. Ma a proposito di citazioni, conoscete le origini di Corviknight?

E voi, invece, cosa ne pensate di questa curiosità, ve ne eravate accorti? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
1