Pokémon Esplorazioni: Go sempre più simile ad Ash, l'ultima cattura è incredibile

Pokémon Esplorazioni: Go sempre più simile ad Ash, l'ultima cattura è incredibile
di

L'episodio 38 di Pokémon Esplorazioni, trasmesso lo scorso 20 settembre in Giappone, ha mostrato l'incredibile crescita di Go, il nuovo compagno di avventure di Ash Ketchum. Inaspettatamente, infatti, il giovane allenatore è riuscito a catturare un nuovo e potentissimo Pokémon semplicemente parlandoci.

Nel corso dell'episodio, Go trova un'Ambra Segreta e riporta in vita un esemplare di Aerodactyl. Essendo abituato a vivere in un contesto completamente differente, il Pokémon inizia ad attaccare tutto ciò che gli si para davanti, compreso il giovane allenatore e la sua amica d'infanzia Chloe. Nello stesso istante, Ash e Pikachu sono impegnati a respingere un attacco del Team Rocket.

Go prova a fermare Aerodactyl con il suo Raboot, ma il match si conclude in pochi secondi a causa della netta superiorità del Pokémon fossile. L'allenatore opta allora per il suo Golurk, che, grazie alla sua immensa stazza, riesce a difendersi dai colpi continui del volatile e metterlo KO.

A questo punto, invece di lanciare la Poké Ball, Go si ferma e prova a parlare con Aerodactyl, calmandolo e spiegandogli che il periodo storico attuale è tutt'altro che terribile. Convinto dall'empatia del ragazzo, Aerodactyl si lascia catturare e diventa parte attiva del suo nuovo team. In basso potete dare un'occhiata ad un estratto dell'episodio.

E voi cosa ne pensate? Vi sta piacendo Pokémon Esplorazioni? Fatecelo sapere con un commento! Noi intanto vi ricordiamo che molto presto, nella stessa serie, verranno introdotti i Pokémon Leggendari di Galar.

Quanto è interessante?
1