Pokémon: Ken Sugimori rivela che l'ispirazione per Serperior è nata da un anime

Pokémon: Ken Sugimori rivela che l'ispirazione per Serperior è nata da un anime
di

Il designer dietro alla creazione di molti dei Pokémon attualmente disponibili nel Pokédex, Ken Sugimori, ha discusso all'interno di un'intervista condotta da Nintendo Dream Magazines l'ispirazione necessaria per la realizzazione di diversi mostriciattoli tascabili.

Lo stimolo creativo che ha preceduto la creazione del Pokémon Serperior, per esempio, è stato acceso da uno dei personaggi anime più celebri degli anni 80/90, Lady Oscar. Sugimori ha infatti discusso con la rivista le origini degli starter di Pokémon Bianco e Nero, risalente ormai al 2011. Lo Youtuber Dr Lava ha reso disponibile una traduzione inglese del pezzo in questione, rivelando l'ispirazione a Lady Oscar per il design del maestoso Serperior.

Serperior rappresenta il terzo stadio evolutivo di Snivy, starter di tipo erba disponibile in Pokémon Bianco e Nero e nei sequel. Sugimori ha dichiarato che la realizzazione della terza evoluzione del Pokémon d'erba è stata pensata grazie all'idea di un Cavaliere europeo in mente, proprio come Lady Oscar.

Oscar è il personaggio principale de Le Rose di Versailles, un classico tra gli Shojo manga ambientato durante la rivoluzione francese. Oscar è una donna cresciuta come un uomo al fine di diventare il leader delle guardie a palazzo. La sua figura incarna a pieno il concept di un Cavaliere Europeo. Andando avanti con l'intervista si scoprono anche i retroscena dietro ai design di Samurott ed Emboar

I due Pokémon sono stati ispirati da dei guerrieri. Samurott da un samurai giapponese, mentre Emboar da Zhang Fei, un signore della guerra raccontato ne "Il Romanzo dei Tre Regni". Di seguito le parole di Sugimori:

" Questa volta, poiché Unima (la regione) ha diverse contaminazioni razziali, abbiamo deciso di realizzare le evoluzioni degli starter per simbolizzare le culture di Giappone, Cina e dell'occidente."

Questi retroscena sono sempre interessanti per risalire al concept originario dei mostriciattoli tascabili, e speriamo che interviste di questo tipo possano venire a galla più spesso. Non perdetevi la fantastica illustrazione di Yusuke Murata per Pokémon e la curiosa fan art di un utente che ha immaginato un'improbabile fusione tra Machamp e Lickitung.

Quanto è interessante?
1