Pokémon: Mewtwo Strikes Back Evolution, il regista parla dei rischi dell'animazione 3DCG

Pokémon: Mewtwo Strikes Back Evolution, il regista parla dei rischi dell'animazione 3DCG
di

Nel mese di luglio è stato pubblicato un nuovo trailer di Pokemon: Mewtwo Strikes Back Evolution, il ventiduesimo film dedicato ai Pokemon curato dal regista Kunihiko Yuyama. Durante un'intervista rilasciata ai microfoni di Comicbook, Yuyama ha parlato dei rischi collegati all'utilizzo della 3DCG e delle paure del team di produzione.

Durante l'Anime Expo 2019, subito dopo la speciale proiezione anticipata del lungometraggio, Yuyama ha dichiarato: "Ho girato più di 20 film di Pokemon e questa è stata la prima volta in assoluto in cui ho impiegato l'animazione 3D. Dopo aver lavorato su venti pellicole, ti spaventa un po' l'avere a che fare con qualcosa di nuovo. Avevamo molta paura che il film floppasse e che fosse apramente criticato, ma la prima sembra essere andata bene. A te è piaciuto?".

Le prime reazioni dei fan sembrerebbero essere positive: in particolare, al netto di un effetto nostalgia che gioca a sfavore della pellicola, molti si sono detti soddisfatti del remake. Ad oggi, il film ha incassato in patria circa 600 milioni di yen (poco più di 5 milioni di euro) ed ha aperto al secondo posto nel suo primo weekend di proiezione.

Pokemon: Mewtwo Strikes Back Evolution è un remake 1:1 dell'omonimo film del 2000, ed ha debuttato nei cinema giapponesi lo scorso 12 luglio. Secondo quanto rivelato dai tweet dei più importanti critici del Sol Levante, il film si è districato bene e l'animazione in CGI è risultata più che godibile.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2