Pokémon: numeri da record per il franchise, ricavi di 130 milioni di euro

Pokémon: numeri da record per il franchise, ricavi di 130 milioni di euro
di

In concomitanza con il ritorno di Pokémon Esplorazioni, costretto a una pausa forzata a causa del Covid-19, sono trapelati gli ultimi report finanziari inerenti al franchise che certificano ulteriormente la solidità economica di uno dei brand più potenti e proliferi al mondo.

A proposito dell'attesissimo ritorno dell'anime, il sito ufficiale ha rilasciato un nuovo trailer promozionale, intitolato per l'appunto "Panico al parco Sakuragi". Ad ogni modo, The Pokémon Company, la società che si occupa della gestione delle licenze e del marketing inerente al franchise dei Pokémon, ha finalmente rivelato i dati finanziari dell'anno 2019-2020, chiuso ufficialmente lo scorso febbraio.

I numeri parlano di un utile netto di circa 128 milioni di euro, un aumento di quasi il 15% rispetto all'anno precedente e ribadiscono il trend positivo dal 2018 a questa parte. Complice anche il successo delle trasposizioni videoludiche, i dati ribadiscono l'interesse della compagnia di continuare a proporre ciclicamente i prodotti inerenti al brand, tra cui serie televisive e lungometraggi, in modo tale da rafforzare e rinnovare ulteriormente un franchise particolarmente florido.

Numeri di tale portata, che vi ricordiamo essere di puro profitto, collocano il 2019-2020 come il secondo miglior anno fiscale dalla nascita del brand. E voi, invece, cosa ne pensate di questi numeri spaventosi? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento nell'apposito riquadro in fondo alla pagina.

Quanto è interessante?
0