Pokémon: per settembre 2020 un nuovo Model Kit di Gengar

Pokémon: per settembre 2020 un nuovo Model Kit di Gengar
di

Pokémon è senza ombra di dubbio una delle serie più longeve del mondo. Una serie che ha preso vita dai giochi per le console portatili della famiglia Nintendo nel lontano 1996 e che con il tempo è divenuto così tanto popolare da riceve più di dieci serie animate e molte trasposizioni cartacee con manga e spin off di vario tipo.

Ovviamente la fama ha spinto l'azienda ad andare ancora oltre a produrre anche moltissimo merchandising, dai pupazzi ai giocattoli, passando per l'abbigliamento e finendo alle action figure e statuette di vario tipo. Oggi The Pokémon Company è un colosso a tutti gli effetti. Un'azienda che continua a produrre nuove giochi (Spada e Scudo sono gli ultimi) e di rimando nuove serie animate, proprio come Pokémon Esplorazione, l'ultima sfornata di recente e che ha già appassionato tantissimi fan in tutto il mondo.

E per quanto la serie attualmente è in pausa a causa delle manovre restrittive per il Coronavirus, le avventure di Ash e di Go stanno entusiasmando i telespettatori, anche grazie alle new entry nelle squadre di entrambi gli allenatori. Con il Riolu catturato da Ash, che secondo alcune anticipazioni presto evolverà in Lucario e il Gengar catturato in precedenza, sembrerebbe proprio che il giovane allenatore si stia munendo di una squadra davvero niente male.

Forse proprio in onore di una delle ultime conquiste di Ash che, come ha annunciato la pagina Twitter BigBadToyStore, a settembre 2020 verrò distribuito un Model Kit sul Pokémon spettro Gengar, sulla falsa riga di quelli visti molto spesso per la serie Gundam. Come si può vedere dalla foto pubblicata in calce all'articolo, la figure sembra molto bella e riproduce il mostriciattolo nella posa canonica, con la lingua scherzosamente di fuori, a cui ci hanno abituato nel tempo.

Cosa ne pensi di questa figure montabile che si appresta ad uscire per la fine dell'estate di quest'anno? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2