Pokémon Sole e Luna: le strani abitudini dei Golem di Alola

Pokémon Sole e Luna: le strani abitudini dei Golem di Alola
di

Pokémon possiamo considerarlo senza mezzi termini un mondo a parte. Nel corso del tempo si sono succeduti così tanti nuovi capitoli che hanno espanso l'universo sempre di più tanto che chi non è stato al passo con le uscite si è perso (come il sottoscritto), sotterrato da tutte le nuovissime specie di Pokémon che hanno visto la luce.

E mentre nella nuova serie animata, Pokémon Esplorazioni, anticipa lo scontro tra due pesi massimi e nel nostro bellissimo e reale mondo un paleontologo ha rinominato Bulbasaurus un fossile di una specie non classificata in onore del Pokémon di prima generazione più o meno omonimo, oggi vogliamo svelarvi una piccola chicca che forse non tutti conosceranno.

Ebbene, secondo alcune notizie, sembrerebbe proprio che Golem, lo stadio evolutivo finale del Pokémon di prima generazione Geodude, abbia un'abitudine un po' particolare. Ma attenzione, non tutti i Golem, ma solo quelli versione Alola (per intenderci i tipi baffuti e con una specie di cannone sul guscio). Da bravi simpaticoni quali sono, sembra che utilizzino la loro versione pre-evolutiva, ovvero Geodude appunto, come munizioni per il cannone che possiedono.

E approfondendo meglio la questione, si è scoperto che con l'arrivo di Spada e Scudo, a tenere compagnia al Golem di Alola è arrivato Dragapult che, proprio come il Pokémon Roccia-Elettro, usa la sua forma base, ovvero Dreepy come siluri per i cannoni che ha sopra la testa.

A quanto pare tra i creativi del team della Game Freak c'è qualcuno che ama inventare Pokémon che ne utilizzano altri come armi.

Eri a conoscenza di questa particolarità? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1