Polygon Pictures cede al Covid-19: dipendenti a casa, previsti numerosi ritardi

Polygon Pictures cede al Covid-19: dipendenti a casa, previsti numerosi ritardi
di

Polygon Pictures ha annunciato lo scorso martedì la sospensione definitiva del lavoro in ufficio, affermando che tutti i dipendenti avrebbero lavorato da casa fino al 6 maggio 2020. Lo studio ha diversi progetti anime in produzione ma visto il periodo di crisi, è possibile che la maggior parte di questi venga definitivamente rimandata.

"Ci scusiamo con tutti i fan per il disagio e vi ringraziamo per la comprensione. Noi di Polygon Pictures pregheremo per una veloce ripresa del nostro Paese. Siamo vicini a chiunque abbia contratto il Coronavirus (COVID-19) e ci auguriamo che la nostra società riesca a superare questo periodo nero e riprendere i lavori il prima possibile", ha scritto lo studio in un Comunicato stampa ufficiale.

Polygon Pictures dovrebbe attualmente essere impegnato con la seconda stagione di Levius e Drifting Dragons, due anime distribuiti da Netflix. La società ha confermato di avere altri progetti originali in fase di produzione, ma a quanto pare difficilmente ne vedremo qualcuno prima del 2021. Vi ricordiamo inoltre che Polygon Pictures opera unicamente con la tecnica di animazione 3DCG, scelta che potrebbe allungare ulteriormente il periodo di attesa.

E voi cosa ne pensate? Quanto tempo passerà prima che questa situazione venga risolta completamente? Fateci sapere la vostra lasciando un commento nel riquadro sottostante!

FONTE: ann
Quanto è interessante?
2