La popolarità di Act-Age continua, un mangaka leggendario consiglia il titolo

La popolarità di Act-Age continua, un mangaka leggendario consiglia il titolo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non capita di rado che i titoli di Weekly Shonen Jump che attirano l'attenzione vengano consigliati da altri mangaka. Talvolta queste dichiarazioni arrivano addirittura nelle prime fasi, quando il manga in questione è ancora poco conosciuto. E per Act-Age arriva una di quelle dichiarazioni che lo proietta verso una serializzazione brillante.

Act-Age porterà in edicola e fumetteria il suo decimo volume, in pubblicazione in Giappone il 3 febbraio 2020. Ma intorno a questo tankobon, è apparsa una fascetta promozionale piuttosto importante: Osamu Akimoto, storico autore di Kochikame, ha suggerito a tutti di leggere il manga.

"Il mio punto di vista sugli attori è cambiato di 180 gradi!! Non vedo l'ora di leggere il prosieguo della storia!!", queste le parole del leggendario mangaka che per ben quaranta anni ha fatto sorridere il pubblico di Weekly Shonen Jump con il suo Kochikame. È improbabile per ora che Act-Age arrivi a diventare il quarto manga più venduto della storia Shueisha e il più longevo di sempre come quello di Akimoto, ma indubbiamente una benedizione del genere da parte dell'autore significa che per Act-Age c'è un grande futuro davanti.

Proprio negli scorsi giorni, Act-Age è stato al centro di alcune voci che vorrebbero un anime in produzione, con un annuncio in arrivo nei prossimi mesi. Intanto in Italia il titolo di Usazaki e Matsuki sta per fare il suo debutto grazie alla casa editrice J-POP, con l'uscita programmata per il 29 febbraio 2020.

Quanto è interessante?
1