Portgas D. Ace e ONE PIECE: il capitolo 1100 dà spazio anche a lui

Portgas D. Ace e ONE PIECE: il capitolo 1100 dà spazio anche a lui
di

Oggi 4 dicembre è un gran giorno se siete fan di One Piece: il capitolo 1100 arriva su MANGA Plus e dovrebbe approfondire il passato di Kuma Bartholomew. Nonostante il focus della narrazione sia su di lui, ci sarà spazio anche per un dettaglio su Portgas D. Ace, il figlio di Gol D. Roger.

Per chi non conoscesse o non ricordasse il personaggio di cui stiamo parlando, in breve: Ace Pugno di Fuoco (per via del frutto da lui mangiato) era un membro della ciurma dei pirati di Barbabianca e ha trovato la morte nella Saga di Marineford, nel tentativo di proteggere l’amato fratello Monkey D. Luffy, il protagonista della storia. È proprio con il prossimo capitolo in uscita che potremo renderci conto ancor di più di quanto potenziale avesse questo fenomenale combattente.

Il capitolo 1100 continuerà il flashback sulla ricerca di Bartholomew Kuma di una cura per la malattia delle Scaglie di Zaffiro contratta dalla sua adorata figlia acquisita Bonney. Kuma si fece aiutare da Vegapunk, che gli promise di salvare Bonney utilizzando cellule staminali, ma in cambio l’uomo avrebbe dovuto donare sangue per la creazione dei cyborg Pacifista.

Saturn, che aveva ascoltato tutto, decise di offrire il suo aiuto solo a condizione di trasformare il Kuma originale in cyborg, cancellandogli la memoria per renderlo uno strumento, ma non prima di averlo fatto entrare nella Flotta dei Sette. Kuma avrebbe dovuto sostituire un misterioso membro sconfitto -indovinate da chi- da Portgas D. Ace.

Questo dettaglio ci ricorda nuovamente quanto fosse devastante il potere del fratellastro di Luffy che magari, se fosse rimasto in vita, avrebbe potuto rivaleggiare con la potenza del Re dei Pirati, suo padre.

Quanto sarebbe diventato forte Ace se avesse avuto il tempo di maturare ancora come guerriero? Fatecelo sapere nella sezione commenti.