La première dell'anime My Next Life as a Villainess è fissata per il 2020

La première dell'anime My Next Life as a Villainess è fissata per il 2020
di

Nel corso di queste ultime ore è stato rivelato sul sito ufficiale di My Next Life as a Villainess: All Routes Lead to Doom! (Otome Game no Hametsu Flag Shika Nai Akuyaku Reijō ni Tensei Shiteshimatta...), anime tratto dalla visual novel di Satoru Yamaguchi e Nami Hidaka, che la première dell'opera è stata fissata per il 2020.

Sul sito è stata inoltre pubblicata una nuova key visual di Nami Hidaka dedicata all'opera e visionabile a fondo news. Qui di seguito potete invece leggere la sinossi dell'opera scritta da J-Novel Club, società che si sta attualmente occupando di pubblicare la visual novel in formato digitale:

"Dopo aver battuto violentemente la testa, la figlia del duca Claes, Katarina, si ricorda improvvisamente della sua vita precedente, quella di una ragazza giapponese adolescente. Poco prima della sua morte prematura, la ragazza stava giocando a un videogioco... che era identico al mondo in cui si trova ora. La giovane è ora conosciuta infatti come Katarina Claes, l'antagonista del titolo in cui è finita, la quale ha sfruttato i suoi ricordi per braccare l'eroe dell'opera in tutti i modi possibili. Conoscendo tutti i possibili risultati del gioco, Katarina si rende però conto che ogni singolo percorso possibile termina con l'uccisione o l'esilio di Katarina! Per evitare una fine tanto catastrofica, la ragazza si ritrova costretta a sfruttare tutte le sue conoscenze sul gioco per avere la meglio."

Nami Hidaka, creatrice della visual novel, si sta anche occupando di disegnare il manga tratto dalla sua opera, il quale è stato serializzato sulla rivista Comic Zero Sum di Ichijinsha nell'agosto 2017. Ichijinsha ha spedito il terzo volume del manga il 25 aprile 2019, il tutto per un totale di 600.000 copie vendute.

Quanto è interessante?
1
La première dell'anime My Next Life as a Villainess è fissata per il 2020