Pubblicata una nuova key visual per la seconda stagione di Kakegurui

Pubblicata una nuova key visual per la seconda stagione di Kakegurui
di

Con l'avvicinarsi del debutto della seconda stagione della trasposizione animata di Kakegurui, continuano ad arrivare nuove informazioni e nuovo materiale. Stavolta è il turno di una key visual inedita, che ritrae le protagoniste in una campo di fiori molto suggestivo...

L'attesa per gli appassionati di Kakegurui è quasi giunta al termine, con la seconda stagione della trasposizione del manga di Homura Kawamoto e Toru Naomura che si avvicina a grandi passi, pronta a fare il suo debutto il prossimo 8 gennaio 2019.

Per questo si sta intensificando anche la campagna pubblicitaria legata all'adattamento, con nuove informazioni, nuovi dettagli e molte anticipazioni che stuzzicano l'appetito dei fan per prepararli all'esordio ufficiale. In particolare, nelle ultime ore, è stata diffusa una nuova key visual, che potete ammirare nell'immagine contenuta nel post Facebook riportato in calce alla notizia.

L'immagine ritrae due delle protagoniste di Kakegurui mentre si ergono nel centro di un bellissimo campo di fiori candidi, i quali vengono illuminati a loro volta dalla luce pallida della luna piena, una presenza gigantesca sullo sfondo, che rende tutta la scena pregna di un'atmosfera onirica e ultraterrena.

Ricordiamo che Kakegurui è un manga scritto da Homura Kawamoto e disegnato da Tōru Naomura, serializzato sul Gangan Joker di Square Enix dal 22 marzo 2014. Tre manga spin-off sono stati pubblicati ancora da Square Enix rispettivamente nel 2015, 2016 e 2017. Un primo adattamento anime, prodotto da MAPPA, è stato trasmesso in Giappone dal 1º luglio al 23 settembre 2017 ed è a disposizione per lo streaming sulla piattaforma di Netflix dal 1º febbraio 2018. In italiano il manga è edito da J-Pop.

Per coloro che fossero interessati, aspettando novità per l'arrivo della seconda stagione in Italia, riportiamo la sinossi ufficiale:

"Accademia Privata Hyakkaou, un istituto per studenti privilegiati dal curriculum davvero peculiare. Quando si è figli di persone abbienti, non sono la prodezza atletica o la propensione verso lo studio a contare, bensì la capacità di leggere la mente dell’avversario. Il modo migliore per affinare tale abilità? Sottoporsi ad un rigoroso programma di gioco. Nell’Accademia i vincitori conducono una vita da re, mentre i perdenti sono costretti a patire le pene dell’inferno. Tuttavia la nuova studentessa Yumeko Jabami insegnerà a questi bambini viziati quale aspetto abbia un vero giocatore d’azzardo."

Quanto è interessante?
2