Quando tornerà l'anime di ONE PIECE? Le ipotesi dopo l'hackeraggio

Quando tornerà l'anime di ONE PIECE? Le ipotesi dopo l'hackeraggio
di

L'anime di ONE PIECE va in onda da anni, con pochissimi stop della durata di massimo una settimana o due in virtù di eventi speciali come maratone, festività e altre attività di questo genere. Negli ultimi anni però ci sono stati vari problemi che hanno portato a interruzioni impreviste e molto più lunghe.

Tutti ricorderanno infatti quella primavera del 2020 dove il Covid-19 si fece sentire anche in Giappone, portando allo spostamento del palinsesto di molti anime, tra cui proprio ONE PIECE. Quest'anno invece, un avvenimento simile sta accadendo per i soli titoli di Toei Animation a causa di un hackeraggio. Ciò ha obbligato l'azienda a rivedere il palinsesto, portando alla ritrasmissione di vecchi episodi. Anche ONE PIECE ha subito la stessa sorte di Dragon Quest e di altri anime, con gli episodi dello scorso anno in fase di ritrasmissione, in attesa che si possa tornare presto alla solita routine.

Quando tornerà l'anime di ONE PIECE? Per ora non ci sono informazioni precise dato che l'hackeraggio sembra aver creato danni ingenti e che richiederanno un po' di tempo per la risoluzione. Difficile, allo stato attuale delle cose, che ONE PIECE torni prima di maggio, così come gli altri anime. Uno stop più lungo porterebbe invece a problemi molto grossi per i brand, pertanto è possibile che il tutto si risolva nel giro di un mese.

Non resta che attendere informazioni ufficiali da Toei Animation, che deve anche rivedere la data di uscita di Dragon Ball Super: Super Hero.

Quanto è interessante?
5