Quanto ha fruttato Dragon Ball a Toei e Bandai nel 2018?

Quanto ha fruttato Dragon Ball a Toei e Bandai nel 2018?
di

Il franchise di Dragon Ball ha visto una nuova esplosione di popolarità negli ultimi anni, grazie all'arrivo di nuovi film che hanno ridato vita alla saga, seguiti poi dalla notissima serie TV Dragon Ball Super. Il 2018, tra la conclusione della serie e il nuovo film Dragon Ball Super: Broly, è stato un anno fondamentale per la saga.

La serie e il film, uniti ai tantissimi altri prodotti tra i quali Dragon Ball FighterZ, le serie manga e i videogiochi come Super Dragon Ball Heroes, hanno fatto fruttare naturalmente molto alla Toei Animation e Bandai Namco. Secondo il report finanziario delle due aziende, Dragon Ball ha racimolato oltre un miliardo di dollari nel periodo che va tra il 1° aprile 2018 e il 31 marzo 2019.

Per Bandai Namco, le entrate sono state di 293 milioni di dollari nell'ultimo trimestre del 2018, componendo per il 17% degli incassi di quel periodo e il più alto incasso dell'azienda di sempre dal franchise, superando quelli ottenuti da ONE PIECE, Naruto e Gundam. Per quanto riguarda la Toei Animation, invece, Dragon Ball ha portato nelle case 49 milioni di dollari, ovvero un terzo degli incassi totali.

L'incredibile performance si conferma anche nei numeri annuali: infatti nel 2018, tra gennaio e dicembre, Bandai Namco ha guadagnato grazie alla serie ben 1,1 miliardi di dollari, mentre la Toei Animation 171 milioni. La maggior parte di queste entrate derivano dai videogiochi quali Dokkan Battle, Dragon Ball FighterZ, Dragon Ball Legends e Dragon Ball Heroes. I dati tuttavia non sono completi poiché la Toei Animation ha deciso di non rivelare ancora quanto ha fruttato il primo film della serie Super, Dragon Ball Super: Broly ma essendosi già confermato come un successo al botteghino, sicuramente l'azienda ne ha beneficiato molto positivamente.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
5