Ecco le ragazze di My Hero Academia live action, ma torna la polemica per Yaoyorozu

Ecco le ragazze di My Hero Academia live action, ma torna la polemica per Yaoyorozu
di

Non è mai facile i contenuti, costumi e personaggi di un anime o un manga in un live action. Le bizzarrie che si riscontrano infatti in questi media è spesso difficilmente replicabile e bisogna correre ad alcune strategie per rendere più comodi i vari abiti. È ciò che è successo in parte per il live action teatrale di My Hero Academia.

Dopo i vari teaser degli scorsi mesi, è arrivato l'atteso trailer ufficiale di My Hero Academia: The "Ultra" Stage: Honmono no Hero (A True Hero), il secondo spettacolo che calcherà i palcoscenici dei teatri giapponesi dedicato al manga di Kohei Horikoshi. In seguito al trailer, sono stati pubblicati i design definitivi di tre personaggi, che potete vedere in calce.

Tutti e tre femminili, vediamo le versioni in carne ed ossa di Momo Yaoyorozu, Mina Ashido e Kyoka Jiro. Se le ultime due sono piuttosto fedeli e difficilmente creano problemi, lo stesso discorso non vale per Yaoyorozu. Il personaggio è stato al centro di varie polemiche, ricevendo diverse censure nelle Filippine per quanto riguarda l'anime e in Indonesia per quanto riguarda il manga.

La decisione presa per il costume del live action di My Hero Academia è stata quella di chiudere quasi completamente la zona anteriore, coprendo il più possibile il seno, ma aggiungendo una cerniera che all'occorrenza permette all'eroina di sfruttare il proprio quirk con lo stesso principio del manga. Il tutto ha probabilmente anche una scelta pratica, dato che il costume originale della serie sarebbe stato più difficile da indossare correttamente nella realtà.

My Hero Academia: The "Ultra" Stage: Honmono no Hero arriverà nei teatri nipponici a partire dal 2 febbraio 2020, proseguendo con diverse tappe tra marzo e aprile a Tokyo e Osaka.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2