Il regista di Shakugan no Shana accusa l'industria anime: "per noi sempre meno spazio"

Il regista di Shakugan no Shana accusa l'industria anime: 'per noi sempre meno spazio'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'industria dell'animazione è un settore in fermento e in rapido mutamento che è cambiata numerose volte nel corso delle generazioni. Inevitabilmente, ciò ha contribuito ad alterare i processi produttivi di un progetto animato cambiando di conseguenza i metodi di lavoro dello staff dietro le serie televisive.

Nonostante il contributo di compagnie come Netflix, l'industria continua tuttora ad affrontare diversi problemi alcuni dei quali non imputabili alle questioni salariali. Recentemente, il noto regista di Shakugan no Shana, Takashi Watanabe, si è espresso in merito all'attuale condizione lavorativa dei registi:

"La libertà di un regista in un adattamento anime è estremamente inferiore rispetto al passato, ma nessuno se ne accorge perché sono rimasti in pochi i registi veterani. In altre parole, i nuovi arrivati lo vedono già come qualcosa di normale. Eppure è ancora un piacere che così tante persone aspirino ancora a diventare registi, anche se il lavoro non è più creare, ma semplicemente dirigere."

Dopodiché il director ha aggiunto:

"Personalmente mi piace l'insolito, la guida irregolare, il nervoso e l'eccentrico. Ma oggi questo è del tutto inappropriato per questo settore. Non sono bravo a gestire la salute dei miei lavoratori o a garantire la solidità e il rispetto degli orari. Una volta si diceva che questo passaggio non sarebbe arrivato tanto presto, ma alla fine i tempi sono cambiati troppo velocemente."

E voi, invece, cosa ne pensate delle parole del regista? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
4