Quante regole ha il Death Note? Riassumiamole tutte con le ultime novità

Quante regole ha il Death Note? Riassumiamole tutte con le ultime novità
di

La storia di Death Note è stata breve ma intensa. Tsugumi Ohba ha dato vita a un racconto su Weekly Shonen Jump che, nonostante la pubblicazione molto più corta del solito, è riuscita a segnare la storia recente dei manga shonen. Accompagnato da Takeshi Obata ai disegni, abbiamo visto Light Yagami adoperare il Death Note per creare un nuovo mondo.

Per operare e uccidere chi secondo lui meritava di morire, Light Yagami si è dovuto attenere alle regole del Death Note. Ryuk ha scritto soltanto le più importanti e fondamentali nel quaderno, mentre il ragazzo ha dovuto poi ingegnarsi per scoprire tutte le altre, con le loro forme e varianti. Ma quante sono effettivamente le regole del Death Note?

Grazie agli intermezzi negli episodi dell'anime, delle pagine aggiuntive dei tankobon del manga e ai databook speciali, sappiamo che le regole del Death Note nel manga originale sono 132. Quindi molte più di quelle che abbiamo visto scritte sul quaderno e che invece richiederebbero moltissime pagine per essere descritte accuratamente. Le regole vanno dall'uccisione al passaggio di proprietà, controllando anche la situazione degli occhi della morte e tutte le varianti possibili e immaginabili.

In realtà, con il recente oneshot del 2020 di Death Note, al quaderno sono state aggiunte ben tre nuove regole che vietano la vendita del quaderno della morte. Allargando anche l'universo alle ultime uscite create da Ohba e Obata, quindi le regole totali del Death Note sono 135.

Quanto è interessante?
3