Reki Kawahara spiega e si scusa per i tagli compiuti in Sword Art Online: Alicization

Reki Kawahara spiega e si scusa per i tagli compiuti in Sword Art Online: Alicization
di

Approdata ormai da diverse settimane sul circuito televisivo nipponico, la terza stagione di Sword Art Online sta adattando il più longevo e complesso arco narrativo di tutto il franchise. A ragion veduta, gli animatori della serie di successo hanno dovuto tagliare una piccola porzione di storia, scatenando la rabbia dei fan più puristi e conservatori.

Come di certo saprete se avete già visionato il più recente episodio di Sword Art Online: Alicization, l’anime ha saltato completamente il terzo capitolo del suddetto arco narrativo, proponendo ai fan un salto temporale di circa un anno. A ragion veduta, l’autore dell'originale serie di light novel da cui l'anime è tratto, Reki Kawahara, ha utilizzato i social per spiegare ai fan le ragioni di questa omissione e porgere le proprie scuse agli spettatori urtati dalla dolente decisione presa dallo staff.

Mi dispiace davvero che l’arco narrativo del Torneo di Zakkaria sia stato mostrato solo attraverso qualche flashback, ma se la stagione dovrà durare solo quattro cour, e ci sono ben dieci volumi da adattare, è necessario essere piuttosto selettivi con gli episodi. [...] Penso che due libri a cour siano il limite, se si vuole realizzare un adattamento fedele, e ritengo che quello di Zakkaria sia stato il taglio più grande.

Sebbene l’episodio incriminato sia stato costretto a saltare il suddetto capitolo, Sword Art Online: Alicization ha difatti accennato l’esistenza del Torneo di Spade di Zakkaria. Gli eventi principali del suddetto sono stati mostrati attraverso flashback, eppure personaggi del calibro di Charlotte non sono affatto comparsi nella puntata.

Voi cosa ne pensate delle parole di Kawahara? Concordate con la decisione presa dallo staff o trovate che i tagli effettuati siano inaccettabili? Fateci conoscere le vostre opinioni attraverso il riquadro dei commenti!

Vi ricordiamo inoltre che gli episodi di Sword Art Online: Alicization vengono trasmessi ogni sabato sul circuito televisivo nipponico e sulla piattaforma di streaming gratuito (e legale) VVVVID, che ogni settimana ce ne propone una nuova puntata con sottotitoli in lingua italiana. Di seguito trovate la sinossi ufficiale della serie.

Dove sono…?

Senza nemmeno rendersene conto, Kirito si è tuffato in un mondo virtuale epico e fantastico. Con solo un torbido ricordo di quello che gli è successo prima ancora di entrare, inizia a girovagare alla ricerca di indizi. Si imbatte così in un enorme albero nero come la pece - il Gigas Cedar - dove incontra un ragazzo.

Mi chiamo Eugeo. Piacere di conoscerti, Kirito.

Sebbene questi sia un residente del mondo virtuale - dunque un NPC - il ragazzo mostra la stessa gamma di emozioni che caratterizza qualsiasi essere umano. Mentre Kirito si lega a Eugeo, continua a cercare un modo per uscire da questo mondo. Nel frattempo, nel profondo rammenta un certo episodio. Ricorda le corse attraverso le montagne che era solito fare assieme a Eugeo da bambino.. Un ricordo che non dovrebbe affatto avere... E in questo ricordo, vede qualcuno diverso da Eugeo: una giovane ragazza bionda. Il suo nome è Alice. Ed è un nome che non dovrà mai essere dimenticato...

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.