Remake per il manga Hime-chan's Ribbon (Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare)

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Dopo la conclusione del manga originale, avvenuta 15 anni fa, ritorna l' opera Hime-chan's Ribbon, il manga di Megumi Mizusawa di cui è stata tratta una serie televisiva animata della Toei Animation arrivata in Italia con il titolo "Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare", sotto forma di remake.

Shiho Komiyuno, l' autrice che ha adattato l' anime Demashita! PowerPuff Girls Z in un manga, ha lanciato un remake del manga classico di Megumi Mizusawa, Hime-chan's Ribbon (Hime-chan no Ribon, letteralmente "Il fiocco della piccola Himeko"), nel numero di ottobre della rivista dell' editore nipponico Shueisha, Ribon, giovedi scorso. Nel manga originale del 1990-1994, la Principessa Erika del mondo parallelo del Regno Magico, dona ad una ragazza, che si comporta come un maschiaccio chiamata Himeko, un fiocco magico che le dà la possibilità di trasformarsi in qualsiasi persona lei veda. Il remake della Komiyuno, intitolato Hime-chan no Ribon Colorful, riprende i personaggi e le ambientazioni del manga originale e le porta nel 21° secolo. Toei Animation ha adattato il manga originale in una popolare serie animata televisiva di 61 episodi realizzata tra il 1992 e 1993. In Italia la serie anime è stata ribattezzata con il titolo "Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare" e in alcune parti, nel doppiaggio e nella traslitterazione dei nomi originali per esempio, la serie è stata edulcorata e successivamente pubblicata in vhs dalla Bim Bum Bam Video, contenente la stessa edizione televisiva. Inoltre due episodi, esattamente il 56° e 57°, non sono stati trasmessi nel nostro paese, quindi sono inediti ai telespettatori italiani. Il manga originale è inedito nel nostro paese.

Fonti: Comic Natalie e Anime News Network

 

Remake per il manga Hime-chan's Ribbon (Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare)