Rumiko Takahashi, autrice di Ranma 1/2 e Inuyasha, vince un prestigiosissimo premio

Rumiko Takahashi, autrice di Ranma 1/2 e Inuyasha, vince un prestigiosissimo premio
di

La carriera di Rumiko Takahashi è stata ricca di titoli e successi. Dopo aver ideato e pubblicato titoli che sono entrati nell'immaginario collettivo dell'animazione giapponese come Ranma 1/2, Inuyasha e il più recente Rinne, alla famosa mangaka viene attribuito un prestigiosissimo premio.

Al 46esimo Angoulême International Comics Festival la mangaka Rumiko Takahashi è stata insignita del Grand Prix d'Angoulême. Il premio è assegnato ad autori che, nel corso della carriera, si sono particolarmente distinti. Grazie a questo premio, l'autrice sarà a madrina del festival del 2020. Affianco a lei, hanno ottenuto questo premio anche Chris Ware e Emmanuel Guibert.

Il premio francese vedrà l'assegnazione anche di altri premi, come il miglior fumetto dell'anno, tra cui spicca la candidatura del manga Atelier of Witch Hat nella categoria dei fumetti per ragazzi e il manga Charivari nella categoria dei migliori fumetti d'epoca.

La carriera di Rumiko Takahashi inizia presto, con l'aspirante mangaka che già nel periodo scolastico inizia a disegnare le prime doujin e già con la prima opera Lamù conquista il successo nel paese del Sol Levante. A quest'opera fanno poi seguito tanti titoli acclamati da critica e fan come Cara dolce Kyoko, Ranma 1/2, Inuyasha e Rinne. L'autrice si sta attualmente prendendo un periodo di pausa dopo la conclusione della sua ultima opera, ma ha già comunicato che tornerà a breve sulle pagine di una rivista per la pubblicazione di un nuovo manga.

Quanto è interessante?
2
Rumiko Takahashi, autrice di Ranma 1/2 e Inuyasha, vince un prestigiosissimo premio