Rumiko Takahashi: quante ore lavora l'autrice di Inuyasha? Ecco la scaletta giornaliera

Rumiko Takahashi: quante ore lavora l'autrice di Inuyasha? Ecco la scaletta giornaliera
di

Rumiko Takahashi, la "Regina dei manga" autrice di opere del calibro di Lamù, Ranma ½, Inuyasha e Rinne, ha recentemente aperto il suo primo profilo Twitter, e per festeggiare l'evento ha deciso di rispondere ad alcune domande dei fan. Un ragazzo ha approfittato dell'occasione per chiedere alla mangaka di descrivere la sua giornata tipo, e l'autrice non si è fatta pregare.

In basso potete dare un'occhiata alla scaletta giornaliera di Takahashi durante i periodi di serializzazione, a cui la mangaka dedica "soli" tre giorni di lavoro a settimana. In passato l'autrice scriveva per cinque o sei giorni, ma a sessantaquattro anni e con così tanto lavoro da fare, la priorità è la propria salute.

Primo giorno

  • Mattina - Stesura/approfondimento delle schede dei personaggi (7 o 8 schede)
  • 12:00 - Pranzo e faccende domestiche
  • 16:00 - Lettura e faccende domestiche
  • 19:00 - Cena e faccende domestiche
  • 21:00 - Lavoro (NdR. l'autrice ha semplicemente scritto "disegno")

Secondo giorno

  • 9:00 - Fine lavoro, riposo
  • 12:00 - Sveglia, pranzo e faccende domestiche
  • 16:00 - Ripresa lavoro
  • 19:00 - Pausa e cena
  • 20:00 - Ripresa lavoro

Terzo giorno

  • 9:00 - Fine lavoro, riposo

No, non si tratta di un errore di traduzione. Secondo quanto riportato sul post visibile in calce, l'autrice spende dodici ore di fila a disegnare tra il primo e il secondo giorno di lavoro, e altre tredici ore tra il secondo e il terzo. Naturalmente un forcing di questo tipo richiede un periodo di riposo molto più lungo, ragione per cui la mangaka non tocca una matita nei successivi quattro giorni della settimana.

Per lavoro/disegno si possono intendere diversi procedimenti, tra cui la stesura di uno o più capitoli, la realizzazione di un'outline per un Volume del manga e via dicendo, ma le tempistiche da rispettare non sono sempre tassative, specie per un'artista di questo calibro. La situazione è invece diversa per artisti più giovani, come rivelato più volte da Yuki Tabata, Kohei Horikoshi e altri autori con una lunga gavetta alle spalle.

Al momento Rumiko Takahashi sta lavorando su MAO, la sua nuova opera serializzata su Weekly Shonen Sunday, e supervisiona i lavori su Yashahime: Princess Half Demon, l'anime sequel di Inuyasha recentemente rinnovato per una seconda stagione. A sessantaquattro e con così tanti successi alle spalle, l'impegno profuso dall'autrice è decisamente encomiabile.

Quanto è interessante?
2