Saint Seiya: quali sono le caratteristiche delle Armature di Scaglie d'oro?

Saint Seiya: quali sono le caratteristiche delle Armature di Scaglie d'oro?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante i protagonisti di Saint Seiya: I Cavalieri dello Zodiaco appartengono alla schiera della dea Atena, la serie ricorda più e più volte che alcuni cavalieri hanno invece giurato fedeltà a una divinità diversa alla dea della giustizia. Sempre nella sfera della mitologia greca, infatti, appartengono i Cavalieri di Nettuno.

Il dio dei mari è uno degli antagonisti della storia, protettore della Colonna portante che regge i 7 mari insieme ai suoi 7 Generali degli Abissi. Questi ultimi sono caratterizzati da Armature esteticamente simili alle Armature d'Oro dei Cavalieri di Atena, tuttavia sono in realtà ben diverse. Esse vennero forgiate da Nettuno in persona in occasione della guerra con la dea Atena per il possesso dell'Attica e, come reca il nome delle armature stesse, le vestigia sono caratterizzate da scaglie d'oro e dunque offrono una capacità difensiva pari alle Armature d'Oro.

A confermarlo fu lo stesso sensei, Masami Kurumada, che in occasione di un'intervista sottolineò che, nonostante le capacità difensive siano pressoché identiche, la resistenza delle Armature di Scaglie d'Oro è molto inferiore. Durante il combattimento con i Cavalieri dello Zodiaco, infatti, esse vennero scheggiate o fortemente danneggiate. Inoltre, nonostante siano state forgiate da Nettuno, sono le Armature stesse a decidere il loro proprietario valutandone le potenzialità come Generale e non la sintonia tra il Cavaliere e le ambizioni del dio.

E voi, invece, cosa ne pensate delle Armature di Scaglie d'Oro, vi piacciono? Fatecelo sapere con un commento qua sotto. Ma a proposito del manga di Masami Kurumada, vi siete mai chiesti che cos'è il Cosmo di Saint Seiya: I Cavalieri dello Zodiaco e quanti anni ha realmente Pagasus?

Quanto è interessante?
3