Samurai 8: la storia di Hachimaru, il director di Castlevania elogia la nuova serie

Samurai 8: la storia di Hachimaru, il director di Castlevania elogia la nuova serie
di

Samurai 8: la storia di Hachimaru sta generando un fervore incredibile nel Sol levante, con l'opera di Kishimoto e Akira Okubo che sta ricevendo una campagna pubblicitaria molto importante.

Il primo capitolo di Samurai 8: la storia di Hachimaru è stato rilasciato su Weekly Shonen Jump il 13 maggio, riscuotendo ottimi consensi da parte dei fan di tutto il mondo, segno della bontà della nuova opera dell papà di Naruto, che stavolta si è dilettato nel racconto di un immaginario fantascientifico plasmato dalle matite del suo ex assistente Okubo, che in queste prime 72 pagine del manga dimostra un tratto molto promettente anche se attualmente un po confusionario. Le aspettative per questo nuovo progetto sono partite altissime e siamo sicuri che non verranno disattese.

Oltre ai fan che hanno espresso la loro opinione positiva sul primo capitolo, arrivano gli elogi di un personaggio importante all'interno dell'industria dell'animazione, Samuel Deats, director dell'anime di Castlevania disponibile su Netflix - che espresso tutto il suo entusiasmo dopo aver letto il primo capitolo della nuova opera. Di seguito le sue parole:"Ho appena letto il primo capitolo di Samurai 8, scritto dal creatore di Naruto e disegnato dal suo assistente di lunga data Akira Okubo. Sto veramente apprezzando il peculiare universo che stanno costruendo!"

Ricordiamo che il primo capitolo di Samurai 8 è disponibile alla lettura sul sito di Manga Plus, accessibile sia da smartphone che da PC. La storia narra di un ragazzo con un salute cagionevole che insegue il sogno di diventare Samurai in un universo sci-fi dalle tinte orientaleggianti, che dovrà trovare degli artefatti magici in grado di salvare l'intera galassia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3