Samurai8: il manga di Kishimoto non attecchisce in Giappone

Samurai8: il manga di Kishimoto non attecchisce in Giappone
di

La Jump Festa 2019, evento Shueisha che fu preparato a fine dicembre 2018, svelò il ritorno di Masashi Kishimoto. L'autore di Naruto sarebbe tornato con Samurai8: La Leggenda di Hachimaru, titolo preparato a quattro mani con il suo ex assistente Okubo. Per Samurai8 fu preparata parecchia pubblicità, ma gli esiti finora non sono stati positivi.

I primi due volumi furono venduti insieme, ma come le classifiche Oricon riscontrarono, Samurai8 non fu un grande successo, forse anche a causa dell'esplosione di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba. Continua la sua non popolarità anche sulla rivista Weekly Shonen Jump, dove sembra essere relegato al fondo e aver perso ogni tipo di promozione, e le vendite del terzo volume sembrano confermare questo trend.

Le prime classifiche di gennaio dell'azienda Oricon rivelano la top 50 dei titoli più venduti tra il 30 dicembre e il 5 gennaio, ma Samurai8: La Leggenda di Hachimaru non risulta nell'elenco, vendendo quindi meno di 25.000 copie. Un ulteriore aggiornamento della pagina Twitter WSJ_Manga conferma che il volume 3 di Samurai8: La Leggenda di Hachimaru ha venduto circa 10000 copie in quella settimana. Anche altre classifiche giapponesi, come la Shoseki Ranking, certificano lo scarso risultato nelle vendite di questo tankobon.

Il trend sembra al più stabile sui non brillanti risultati dei due volumi precedenti, tuttavia nelle prossime settimane potremmo assistere a una risalita nelle vendite. Infatti, il dato potrebbe essere fuorviante a causa dello scarso numero di giorni di vendita dei titoli di Weekly Shonen Jump, solo due in questo mese. Masashi Kishimoto riuscirà a ribaltare la situazione del suo manga o sarà destinato a una cancellazione prematura?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3