Sapevate che il costo in Italia de L'Attacco dei Giganti è tra i più bassi al mondo?

Sapevate che il costo in Italia de L'Attacco dei Giganti è tra i più bassi al mondo?
di

Spesso, i costi dei volumetti in Italia sono tra i principali argomenti di discussione dalla community nostrana nei riguardi dell'editoria, come accaduto recentemente con la polemica sull'aumento dei prezzi al catalogo Panini Comics. Tuttavia, nel mondo, le cose sono ben diverse, quanto meno per l'Attacco dei Giganti.

Con il manga in dirittura d'arrivo, secondo i rumor previsto per la sua conclusione al volume 32, ogni tassello sta prendendo posto nel grande puzzle di Hajime Isayama. Negli ultimi capitoli de l'Attacco dei Giganti, infatti, abbiamo assistito a una serie di colpi di scena uno dietro l'altro, culminato nel ritorno di uno dei personaggi più importanti del franchise.

Nel mercato editoriale, tuttavia, i costi di ogni singolo volume dipendono da una serie di fattori, come il costo della vita rapportato alla materia prima. in Paesi come il Vietnam, per forza di cose, attualmente il prezzo si aggira intorno agli 81 centesimi, il più basso al mondo. Con questa particolare eccezione, nei Paesi in via di sviluppo in cui i volumi sono rintracciabili a circa 3 euro, l'Italia si piazza immediatamente dopo insieme alla Serbia, tra i membri dell'Euro-zona, in cui il costo di ciascun tankobon de L'Attacco dei Giganti non supera i 5 euro. Diversamente, dunque, anche la Russia (7 euro e 15), con un picco esorbitante invece per il Portogallo, fisso a 10 euro, che traghetta la nazione come la più cara nella vendita dell'opera insieme all'America.

I singoli prezzi, in ogni caso, potete ammirarli voi stessi grazie alla panoramica allegata in calce alla notizia. E voi, invece, cosa ne pensate di questi dati? Diteci la vostra con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
3