Lo scontro tra Itachi e Sasuke diventa una fantastica statua da collezione

Lo scontro tra Itachi e Sasuke diventa una fantastica statua da collezione
di

La serie di Naruto Shippuden è ricca di momenti spettacolari, commoventi, terribili, che hanno coinvolto quasi tutti i personaggi principali, e svelando anche segreti e background molto più importanti di quanto i lettori potessero immaginare, come avvenuto per i capitoli che coprono i tre volumi, dal 42 al 44, del manga creato da Kishimoto.

La storia del clan Uchiha è stata fin dall'inizio un grande mistero e solo attraverso i capitoli sopra citati e rivelazioni successive abbiamo potuto comprendere quali siano state le motivazioni che hanno spinto Itachi a sterminare tutta la sua famiglia, escludendo il fratellino Sasuke. Tra tentativi di colpi di stato, suicidi e ordini molto particolari, infatti il giovane ragazzo fu costretto ad uccidere i suoi parenti più stretti.

Sasuke, non conoscendo la verità legata a questioni politiche e diplomatiche, sin da piccolo cercò di migliorarsi, con un unico obiettivo: vendicare il clan uccidendo Itachi. Lo scontro finale tra i due avviene nell'emblematico rifugio segreto del clan Uchiha, e si conclude con la vittoria di Sasuke. Itachi prima di morire, a causa di una terribile malattia, dona al fratello i suoi poteri, ovvero lo Sharingan ipnotico e la tecnica Amaterasu.

Gli istanti prima della morte di Itachi sono stati rappresentati in una stupenda statua da collezione, condivisa dall'utente @0bitofan che potete ammirare nelle immagini in calce alla notizia. Uno straordinario omaggio ad uno dei combattimenti più toccanti e significativi della serie di Naruto Shippuden. Ricordiamo inoltre che i due fratelli Uchiha sono già stati protagonisti di una figure molto dettagliata.

Quanto è interessante?
6