Scopriamo quali sono stati gli anime più visti del 2018 su Crunchyroll

Scopriamo quali sono stati gli anime più visti del 2018 su Crunchyroll
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tramite un lungo annuncio sul suo sito ufficiale, Crunchyroll ha reso note quali sono state le serie più viste a livello globale sulla propria piattaforma streaming. Interessante anche il modo che l'azienda ha scelto per comunicare: delle mappe informative suddivise per continente.

Il 2018 è agli sgoccioli, pronto a salutarci nel giro di di poco più di due giorni. E, come ogni anno, è il momento dei bilanci, una pratica a cui l'industria dell'animazione non può di certo sottrarsi. Gli ultimi trecentosessantacinque giorni sono stati pieni di grandi serie anime, e Crunchyroll, una delle piattaforme streaming leader nel settore, ha deciso di rendere note quali di esse sono state le più viste in giro per il mondo.

Anzi che stilare una classifica generica però, Crunchyroll ha deciso di suddividere la classificazioni continente per continente, utilizzando anche una metodologia di comunicazione facilmente comprensibile ed esteticamente stimolante: delle mappe dei vari macrosettori in cui, al posto delle nazioni, compaiono le immagini delle serie che, in quel determinato stato, hanno ottenuto il maggior numero di visualizzazioni.

Tra le serie di animazione che si sono prese le luci della ribalta abbiamo grandi nomi della recente storia del settore: da My Hero Academia a Boruto: Naruto Next Generations, da Black Clover a ONE PIECE, fino ad arriva a DARLING in the FRANXX e, ovviamente, a Dragon Ball Super. Se si dovesse eleggere un singolo vincitore però, la spunterebbe l'adattamento del capolavoro di Kohei Horikoshi, My Hero Academia, che si è conquistato consensi e appassionati in giro per il globo, raggiungendo spesso la prima posizione nei vari paesi.

In Europa ad esempio (come potete vedere dall'immagine riportata nella parte bassa della notizia, proveniente dallo stesso sito ufficiale di Crunchyroll), My Hero Academia domina nella parte alta del continente, mentre il settore a est (Russia e paesi limitrofi) va a DARLING in the FRANXX. Boruto: Naruto Next Generations si accaparra delle sacche nel medio oriente, così come in Portogallo e in Turchia. La zona centrale è appannaggio di Black Clover, mentre un piccolo cerchio ci fa capire che DARLING in the FRANXX è il capofila nella nostra Italia.

Cosa ne pensate quindi di questi dati diffusi da Crunchyroll? Rispecchiano secondo voi l'effettivo valore delle produzioni? Collimano con la vostra esperienza in questo 2018?

Quanto è interessante?
1
Scopriamo quali sono stati gli anime più visti del 2018 su Crunchyroll