Gli scrittori di "Crisi Sulle Terre Infinite" parlano di come hanno cambiato la DC Comics

Gli scrittori di 'Crisi Sulle Terre Infinite' parlano di come hanno cambiato la DC Comics
di

L'evento a fumetti "Crisi Sulle Terre Infinite" è stato il più importante in assoluto nella storia della DC Comics, cambiando per sempre le avventure di Superman, Batman e gli altri eroi della casa editrice. I creatori ce ne parlano in un'intervista.

Pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti a cavallo tra il 1985 e il 1986, "Crisi Sulle Terra Infinite" è stato il cross over più ambizioso uscito per la DC Comics. L'evento racconta del tentativo di vari eroi provenienti da diversi universi paralleli di fronteggiare la terribile minaccia dell'Anti-Monitor, un essere così potente da distruggere interi universi. Sarà il sacrificio di Barry Allen, il secondo Flash, a garantire la vittoria degli eroi e la sconfitta della potente entità. I due autori, Marv Wolfman e George Perez nell'intervista rilasciata ci parlano di come loro avessero il compito di "snellire" l'universo DC perchè diventato troppo confusionario per i nuovi lettori, essendo composto da Terre parallele e universi alternativi. Alla fine dell'evento, infatti, si assiste alla nascita di un solo universo da cui ripartire con le storie. Gli autori, inoltre ci parlano del fatto che avessero una lista di personaggi che sarebbero dovuti morire, tra cui Supergirl che era la loro prima scelta, perchè nel rilancio delle varie testate super eroistiche, la DC Comic voleva avere un solo kryptoniano, ossia Superman. Il sacrificio dell'eroico Flash, invece, raccontano sia stato "imposto" dall'editore, evidentemente per suscitare maggiore scalpore, essendo Barry Allen uno dei personaggi più amati tra i lettori. I due autori si dicono poi stupiti per l'affetto che a distanza di anni molti lettori riservano ancora alla loro opera, sentendosi orgogliosi del lavoro svolto. A propostito di crossover, di recente è stata ventilata la possibilità di un crossover tra Marvel e DC nella storia "Doomsday Clock" di Geoff Johns, ma al momento resta una suggestione. Vedremo in futuro se si realizzerà.

Pochi giorni fa, invece, abbiamo assistito di persona ad un grande evento che ha scosso il mondo dell'editoria, ossia l'acquisizione dei diritti della DC Comics da parte della Panini Comics. L'editore modenese, infatti, sarà il nuovo licenziatario della storie dei personaggi DC Comics a partire dal prosismo aprile.

Quanto è interessante?
1

Altri contenuti per Crisi sulle Terre Infinite - Absolute Edition