Secondo un doppiatore, Dragon Ball Super: Broly è una goduria

Secondo un doppiatore, Dragon Ball Super: Broly è una goduria
di

Dopo aver conquistato il Giappone e il Sud America, Dragon Ball Super: Broly sta per arrivare negli Stati Uniti d'America. Secondo uno dei doppiatori americani che ha partecipato al film, però, l'esperienza visiva della nuova trasposizione ha un qualcosa di erotico per un fan.

La dichiarazione di Christopher Sabat, doppiatore americano di Vegeta, su Dragon Ball Super: Broly è estremamente esaustiva. Nonostante i fan siano già eccitati al solo pensiero di poter rivedere le avventure di Goku e compagni insieme al ritorno di personaggi amatissimi come Broly e Gogeta, Sabat ammette che l'eccitazione per il film potrebbe trasformarsi in qualcos'altro.

Senza mezzi termini, Sabat ammette che guardare il nuovo lungometraggio del franchise equivale al fare sesso: "Appena arrivi lì, l'intera platea di spettatori è in uno stato catatonico folle. Accadono così tante cose sul grande schermo, io credo che tutti si siano sentiti come se avessero fatto sesso mentre guardavano il film. È talmente coinvolgente da essersi superato. Non sarei mai riuscito a fare un film che si spingesse così in là. Alla fine è stato estenuante".

La battaglia tra saiyan presente in Dragon Ball Super: Broly probabilmente è la fonte delle sue dichiarazioni, a causa del ritmo concitato in crescendo che si sviluppa ogni secondo che passa. Il film arriverà domani 16 gennaio nelle sale americane, mentre in Italia Dragon Ball Super: Broly arriverà dal 28 febbraio.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
4

Dragon Ball Super: Broly

Dragon Ball Super: Broly
  • Genere: Shonen
  • Regia: Tetsuya Nagamine
  • Durata: 100 min
  • Anno: 2018
  • Char Design: Naohiro Shintani
  • Lingua: Italiano
  • Tipo: Manga
  • Tipo Fumetto: Manga
  • Casa Editrice: Non disponibile