Sensor: il nuovo manga di Junji Ito è disponibile in occidente, le reazioni del web

Sensor: il nuovo manga di Junji Ito è disponibile in occidente, le reazioni del web
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il maestro dell'orrore Junji Ito ha recentemente presentato il suo nuovo manga in uscita in occidente, Sensor, un horror cosmico molto diverso dalla sue vecchie opere a cui è stato dedicato un panel al San Diego Comic-Con 2021. A poco più di una settimana dal lancio, sono finalmente iniziate a spuntare le prime recensioni, e le reazioni del web non lasciano spazio ai dubbi.

Come potete vedere in calce, quasi tutti i fan hanno descritto l'opera come "diversa dai lavori precedenti dell'autore giapponese", ma comunque molto autoriale e a tratti terrificante. Durante il Comic-Con dello scorso luglio, del resto, lo stesso Junji Ito aveva dichiarato che "Sensor è un lavoro differente, molto più incentrato sui personaggi di quanto non lo sia sul fenomeno horror", nato anche dalla voglia di cambiare. Un'opera sicuramente diversa, quasi lovecraftiana, che comunque non rinuncia completamente alla sua identità horror.

Sensor racconta la storia di una giovane donna svegliatasi ai piedi del Monte Sengoku. Dopo il suo risveglio, di fronte a lei appare un uomo che sembra sapere tutto sul suo passato, e che la invita a recarsi insieme a lui in un villaggio poco distante. Una volta arrivata a destinazione, la ragazza scopre che il villaggio è abitato da un misteriosa setta.

Sensor al momento non è disponibile in Italia, ma noi ovviamente ci auguriamo che il successo del manga in occidente convinca qualche editore a portarlo anche nel belpaese. In attesa di nuove informazioni, vi lasciamo all'intervista del Comic-Con 2021.

Quanto è interessante?
1