Seven Deadly Sins: l'attesa è finita, la quarta stagione arriva a gennaio!

di

Dopo mesi di assenza, e di ritardi nella produzione dovuti alla diffusione della pandemia, lo studio che si occupa della trasposizione animata del manga di Nakaba Suzuki ha finalmente annunciato il ritorno dell'anime di Seven Deadly Sins , con la tanto attesa quarta stagione.

In concomitanza con la pubblicazione in Giappone del volume conclusivo della serie, il 25 marzo 2020, è stato pubblicato il trailer d'annuncio della quarta stagione di Seven Deadly Sins, che aveva inizialmente previsto il debutto di questi ultimi episodi per il mese di ottobre.

A causa del COVID-19 tuttavia, tutto il mondo dell'animazione ha subito dei gravi rallentamenti, e quindi lo Studio Deen si è visto costretto a posticipare l'uscita dei nuovi episodi, annunciando solo di recente il ritorno nel fantastico, e terribile, mondo creato da Suzuki, previsto per gennaio 2021.

Nonostante non si sappia ancora nulla sul numero di episodi effettivi, è plausibile pensare ai 24 visti nelle precedenti trasposizioni. Di seguito riportiamo la sinossi della quarta stagione: "Per annullare la maledizione che pesa sempre di più su Elizabeth, Meliodas ha deciso di diventare il re dei demoni. Per questo, si allea con i suoi fratelli per recuperare e assorbire tutti i precetti dei Dieci Comandamenti. Elizabeth, che non è assolutamente d'accordo con questo piano, fugge e sale al comando dei Seven Deadly Sins per contrastare i piani del suo amato. Ludociel, quindi, insieme agli arcangeli propone di ricreare Stigma, e far scoppiare una nuova Guerra Santa, minacciando così la pace che dura da 3000 anni..."

Ricordiamo che è stato annunciato anche un one shot per Seven Deadly Sins, che arriverà su Weekly Stonen Magazine, e per chi volesse fare un rewatch in attesa del ritorno dell'anime, la terza stagione di Seven Deadly Sins sarà disponibile su Netflix dal 6 agosto.

Quanto è interessante?
3