Shaman King, dal 2001 al 2021: un video confronta il primo anime e il reboot

Shaman King, dal 2001 al 2021: un video confronta il primo anime e il reboot
di

Il 1 aprile 2021 è tornato Shaman King, l'anime tratto dall'omonima serie manga di Hiroyuki Takei. Vent'anni dopo la trasmissione del primo adattamento a cura di Studio Xebec, infatti, i ragazzi di Bridge hanno iniziato a trasmettere un reboot delle avventure di Yoh Asakura, questa volta fedeli al 100% all'opera - ai tempi incompleta - del mangaka.

Per chi non fosse familiare con la serie, ricordiamo che Shaman King è stato serializzato su Weekly Shonen Jump dal 1998 al 2004 nell'arco di 32 Volumi, e terminato solo anni dopo con l'arrivo della Complete Edition, composta da altri 3 Volumi. Per queste e altre ragioni l'adattamento anime di Xebec si è trovato costretto a proporre un finale originale, problema che invece non avranno i ragazzi di Studio Bridge, a cui è già stata garantita una stagione unica da ben 52 episodi.

Ma come si rapportano le due serie in termini di animazioni? La riposta è in calce all'articolo, dove potete osservare un video confronto realizzato da un utente Reddit. Come potete vedere il reboot (sinistra) può contare su animazioni di qualità più alta e disegni più curati, anche se nell'anime originale il mondo sembra decisamente più movimentato, e i colori più accesi.

E voi cosa ne pensate? Quale dei due vi piace di più? Fatecelo sapere nei commenti! Nel caso in cui non aveste ancora avuto modo di recuperare Shaman King comunque non dovete preoccuparvi, visto che la serie sarà aggiunta al catalogo di Netflix Italia nel corso del 2021.

Quanto è interessante?
1