Uno Shigaraki pieno d'odio in My Hero Academia 287: le sue parole dopo l'incontro

Uno Shigaraki pieno d'odio in My Hero Academia 287: le sue parole dopo l'incontro
di

Tomura Shigaraki è cresciuto in un modo particolare e sicuramente difforme rispetto ai canoni della società giapponese. Abbandonato, tradito, cresciuto da un super villain, ha potuto soltanto vivere la sua vita con tanto odio e rancore verso tutto e tutti. My Hero Academia gli ha dedicato un flashback col quale ci è stata narrata la sua storia.

Diventato il nuovo possessore dell'All for One, Shigaraki aspira a distruggere l'intera società anche per dimostrare ciò che ha subito lui durante l'infanzia. L'odio si è sparso ovunque, anche nelle vestigia del One for All. In My Hero Academia 287, Shigaraki sta ancora lottando col suo maestro mentalmente per non lasciare il controllo del proprio corpo, ma anche lui deve osservare il ritorno di Nana Shimura.

La settima posseditrice del One for All ha aiutato Deku ma si è anche accorto che davanti a lui c'è suo nipote. Shigaraki la riconosce grazie alle foto viste in passato ma la riunione tra familiari non è delle più piacevoli. Prima di sparire, Shigaraki dedica parole d'odio alla nonna, affermando che distruggerà anche lei insieme a tutto il resto.

Adesso che la battaglia è tornata nel mondo reale, vedremo in My Hero Academia 288 se questo susciterà nuovi sentimenti in Tomura Shigaraki.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1