Shogakukan Manga Awards: svelati i candidati alla 66° edizione, c'è anche Chainsaw Man

Shogakukan Manga Awards: svelati i candidati alla 66° edizione, c'è anche Chainsaw Man
di

La nota casa editrice giapponese Shogakukan ha rivelato, poche ore fa, i titoli degli 11 manga candidati alla sessantaseiesima edizione dei prestigiosi Shogakukan Manga Awards. La premiazione, fissata per il 19 gennaio, incoronerà il miglior shonen, shojo e manga generale del 2020. Qui sotto potete leggere i nomi dei candidati divisi per categoria.

Miglior manga per bambini

  • Duel Masters di Shigenobu Matsumoto
  • Chocolat no Mahou di Rin Mizuho

Miglio manga shonen

  • Karakai jozu no Takagi-san di Soichiro Yamamoto
  • Burning Kabaddi di Hajime Musashino
  • Chainsaw Man di Tatsuki Fujimoto

Miglior manga shojo

  • Kuzu to Kemomimi (Scum and Animal Ears) di Shippo Sugi
  • Yuzuki-sanchi no Yon Kyoudai (The Four Brothers of the Yuzuki Household) di Shizuki Fujisawa
  • Koi o Shiranai Boku-tachi wa (We Who Know Nothing of Love) di Minami Mizuno

Miglio manga generale

  • Dead Dead Demon's Dededededestruction di Inio Asano
  • Promise Cindarella di Oreko Tachibana
  • Hakozume: Kōban Joshi no Gyakushou (Hakozome: A Police Box Woman's Counterattack) di Miko Yasu

Tutte e quattro le categorie sono ugualmente importanti, e negli scorsi anni hanno vinto manga di grande rilievo. Nel 2020 la corona per miglior manga generale è andata a posarsi sulla testa di Kaguya-sama: Love is War di Aka Akasaka, mentre nel 2019 a trionfare è stato Dr. Stone.

Quest'anno la sfida per il miglior shonen è sicuramente la più accesa, con Chainsaw Man grande favorito. Vi ricordiamo che il manga di Fujimoto è prossimo alla conclusione, e che presto potrebbe ricevere un adattamento anime.

E voi cosa ne pensate? Conoscete già qualcuna di queste opere? Fateci sapere chi premiereste con un commento!

Quanto è interessante?
2