Shueisha e Bandai Namco sbarcano insieme a Shangai

Shueisha e Bandai Namco sbarcano insieme a Shangai
di

In un mercato sempre più globale, è fondamentale non rimanere vincolati nei confini di casa propria e ampliare il proprio raggio d'azione. È proprio quello che stanno programmando la casa editrice Shueisha e il grosso produttore Bandai Namco, che a breve inizieranno a penetrare il mercato cinese con una nuova holding.

Bandai Namco Holdings e Shueisha hanno annunciato lo scorso martedì che daranno vita ad una joint company con sede a Shanghai che per ora è stata chiamata "Shueisha Bandai Namco (Shanghai) Co., Ltd." e che aprirà i battenti il prossimo ottobre. La Bandai Namco Holdings manterrà il possesso sul 51% delle azioni della compagnia, mentre Shueisha avrà la quota di minoranza col 49%.

Lo scopo di questa compagnia è offrire agli appassionati cinesi una maggiore diffusione di merchandising e merci di vario genere ispirato ai lavori di Shueisha, quali ONE PIECE, Dragon Ball, My Hero Academia e tutti gli altri manga d'alto livello che popolano il mercato giapponese. La Bandai Namco Holdings aveva già in precedenza stabilito due aziende sussidiarie: Bandai Namco Toys & Hobby, a febbraio, e la Bandai Namco Amusement, a marzo ed entrambe sempre a Shangai. Tutte e due erano compagnie sotto il controllo di Bandai Namco Holdings China.

Quanto è interessante?
2