Shueisha da record: ecco quanto ha incassato nel 2020-2021 la casa di Shonen Jump

Shueisha da record: ecco quanto ha incassato nel 2020-2021 la casa di Shonen Jump
di

ONE PIECE continua a stravendere, Demon Slayer è stato un successo sotto tutti i fronti, è avvenuta l'esplosione di Jujutsu Kaisen grazie all'anime di Studio MAPPA e non mancano le vendite ottime di tutti gli altri manga. La Shueisha, casa editrice che pubblica Weekly Shonen Jump e tanti altri, ha avuto un anno da record.

In un report finanziario che tiene in considerazione tutto ciò che è avvenuto nell'anno fiscale che va dal primo giugno 2020 al 31 maggio 2021, Shueisha ha pubblicato i suoi dati finanziari, con le vendite complessive arrivate a 201,014 miliardi di yen, composte da:

  • Riviste: 81,701 miliardi di yen
  • Libri: 17,800 miliardi di yen
  • Pubblicità: 7,873 miliardi di yen
  • Guadagni commerciali: 93,539 miliardi di yen; di quest'ultimo in digitale ben 44,909 miliardi di yen

Al netto, la Shueisha ha incassato 45,718 miliardi di yen (circa 355 milioni di euro) nel periodo preso in considerazione. Tutte le categorie sono aumentate notevolmente in percentuale, ad eccezione del settore pubblicitario che ha avuto una perdita del 18%. Le riviste come Weekly Shonen Jump giocano ancora un fattore importantissimo, nonostante la loro pubblicazione si stia riducendo sempre di più nel corso del tempo.

In generale, l'incasso è risultato essere più del doppio dell'anno precedente, dove Shueisha registrò un guadagno netto di quasi 21 miliardi di yen. Ciò conferma un trend in salita per la casa editrice, come si può notare dal grafico in basso, anche se probabilmente negli anni successivi difficilmente si potranno toccare di nuovo queste vette. A meno che i nuovi anime di Weekly Shonen Jump non intensifichino le vendite dei volumetti in modo straordinario.

Quanto è interessante?
2