Shueisha rivela i manga più venduti in digitale: Demon Slayer batte ancora ONE PIECE

Shueisha rivela i manga più venduti in digitale: Demon Slayer batte ancora ONE PIECE
di

Il dominio incontrastato di ONE PIECE si è concluso nel 2019, quando l'azienda Oricon, che da anni si occupa di stilare i dati di vendita dei vari tankobon di manga, light novel e libri, comunicò che Demon Slayer aveva battuto lo storico fumetto di Eiichiro Oda. Il risultato è stato bissato nel 2020 con la vittoria record di Demon Slayer.

Il manga di Koyoharu Gotouge, nonostante abbia già pubblicato tutti i volumi del franchise possibili da diversi mesi, continua a rimanere sulla cresta dell'onda. I fan continuano a comprare in massa i tankobon della serie e settimana dopo settimana rimane nelle classifiche Oricon. Anche se i volumi fisici vanno a ruba, finora non si sapeva molto su quanto Demon Slayer fosse forte nel campo digitale.

Shueisha ha però comunicato la classifica delle opere più vendute in digitale. Di seguito la top 5:

  1. Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba
  2. Kingdom
  3. ONE PIECE
  4. Jujutsu Kaisen
  5. The Promised Neverland

Demon Slayer conquista ancora una volta il primo posto mentre Kingdom si conferma il seinen dei record. Solo terzo posto per ONE PIECE, avvicinato da Jujutsu Kaisen esploso grazie all'anime di Studio MAPPA degli ultimi mesi. Infine The Promised Neverland, anche lui ormai conclusosi da diverso tempo, continua a macinare copie anche in digitale.

Il prossimo anno la classifica potrebbe essere diversa considerata la crescita di titoli come Monster No.8 e Spy x Family, provenienti da Shonen Jump+, oltre la progressiva diminuzione di serie concluse come per l'appunto The Promised Neverland.

Quanto è interessante?
1