Il sito di scanlation Manga Rock ha ufficialmente chiuso i battenti

Il sito di scanlation Manga Rock ha ufficialmente chiuso i battenti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'esplosione del fenomeno manga ha inevitabilmente generato la creazione di siti sul web dedicati alla diffusione di questo medium, anche e soprattutto di siti illegali che distribuiscono scan di capitoli e interi tankobon riguardanti un numero impressionante di opere e che vanno a compromettere i guadagni e le aspettative delle case editrici.

Come avevamo già discusso in un precedente articolo, l'accusa rivolta a questo genere di siti riguardava naturalmente il calo complessivo di vendite che il mercato manga subiva. Questo genere di siti e applicazioni, che garantiscono un accesso pressoché illimitato a capitoli interi, hanno un grande utenza, e nonostante non sia possibile stimare quante di queste persone poi compreranno effettivamente i volumi da loro letti online, sicuramente si tratta di una minoranza.

Per questo di recente il sito Manga Rock ha ufficialmente chiuso, come è possibile vedere dal post in calce alla notizia, dove si possono leggere, oltre a delle scuse, anche i ringraziamenti a coloro che hanno supportato il progetto nel corso degli anni. La compagnia dietro il sito e l'applicazione di Manga Rock, Not A Basement Studio, aveva già ammesso in passato di voler chiudere definitivamente il loro portale.

Un evento che avrà sicuramente ripercussioni su molti appassionati e lettori, e che forse sarà in grado di comunicare un messaggio all'intera community la quale usufruisce di opere che richiedono mesi o anni di lavoro in maniera totalmente gratuita, causando una profonda modifica al mercato manga. Ricordiamo che esistono anche siti dove è possibile leggere manga e vedere anime in maniera totalmente legale, come Crunchyroll e MangaPlus.

Quanto è interessante?
3