Skip and Loafer vince un prestigioso premio: è la serie con la miglior animazione

Skip and Loafer vince un prestigioso premio: è la serie con la miglior animazione
di

La serie anime Skip and Loafer ha vinto l'Overseas Animation Award al 20° China Animation & Comic Competition Golden Dragon Awards. Questa è la prima volta che un'opera giapponese vince il premio. I CCAC Golden Dragon Awards sono considerati i premi più autorevoli e influenti per l'animazione in Cina, dunque c'è solo da complimentarsi!

L'anime Skip and Loafer è basato su un manga seinen scritto da Misaki Takamatsu, pubblicato sulla rivista Afternoon di Kodansha nel 2018 e disponibile in Italia grazie all'etichetta J-Pop. La serie è stato presentata in anteprima in Giappone il 4 aprile ed è durata 12 episodi. Per chi fosse interessato a visionare la serie, Crunchyroll ha trasmesso Skip and Loafer sulla sua piattaforma streaming ed è disponibile con i sottotitoli in italiano.

Ad occuparsi della meravigliosa animazione di questa serie che l'ha portata alla vittoria dei CCAC Golden Dragon Awards è la P.A. Works, la stessa casa di anime come Angel Beats, Charlotte, Nagi no Asukara e Another. Il suo fondatore, Kenji Horikawa, ha lavorato per altri prestigiosi studi d'animazione come la Tatsunoko, Production I.G e Bee Train primi di dedicarsi alla sua personale azienda.

La storia di Skip and Loafer ruota attorno alla giovane studentessa Iwakura Mitsumi che sogna di lasciare la sua piccola città e diventare una politica di talento, in grado di cambiare il mondo. Una volta trasferitasi a Tokyo, conosce il giovane Shima Sousuke, che al contrario suo vive la vita con serenità e tranquillità. Riuscirà questo particolare duo a sfondare nella vita?

Vista la grande concorrenza, la serie Skip and Loafer non è riuscita a raggiungere molto pubblico durante la sua messa in onda. In effetti, durante il debutto dei suoi episodi, altri anime del calibro di Demon Slayer, Mashle e altri uscivano in contemporanea.

Skip and Loafer assieme a questi altri anime sfida la convenzionalità del genere romantico e potrebbe essere un'opera interessante non solo per gli amanti delle romcom ma anche per gli appassionati di altri filoni narrativi.