Spawn: arriva il numero 300 e un nuovo epico costume

Spawn: arriva il numero 300 e un nuovo epico costume
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Lo scorso mercoledì è arrivata nelle fumetterie statunitensi il 300° numero di Spawn, che per le celebrazioni per il numero tondo si è visto con un nuovo inedito costume disegnato da Todd McFarlane. Spawn ha già ricevuto tanti generi di costumi in passato, alcuni ispirati a figure come cowboy, altri che lo vedevano in possesso di ali e bandane.

Se alcuni dettagli del costume originale rimangono, come le strisce bianche su volto e petto o il mantello rosso svolazzante, il resto delle nuove vesti di Spawn non poteva essere immaginato. Nel numero 300, Spawn affronta Violator e Godsend in una battaglia sanguinosa e brutale. Il duo però sembra avere la meglio, con Violator che strappa pezzo dopo pezzo il simbionte dal corpo di Spawn, lasciandolo nudo.

Mentre i due se ne vanno, la luce di Spawn emette scintille e il colpo che poi arriva lascia tutto il circondario in cenere. Dall'esplosione emerge lo Spawn sanguinolento e letale che potete vedere nell'immagine in calce. Violator si chiede come faccia Spawn ad essere ancora vivo anche senza poteri e tuta, ma le fonti dell'uomo non sono quelle.

La cenere gli ricopre il corpo, un teschio bianco fluttua verso il busto, gli spuntoni emersi dalle braccia e il mantello rosso legato al collo: "Io sono Spawn", dice con uno sguardo lampeggiante e infuriato. Con il numero 300, Spawn è diventato il fumetto indipendente più longevo esistente. Recentemente, all'opera si è unito anche il personaggio di She-Spawn.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
4
Spawn: arriva il numero 300 e un nuovo epico costume